You are here: / Matrimoni Famosi / Pitt e Jolie, matrimonio vip in forma privata

Pitt e Jolie, matrimonio vip in forma privata

Hanno detto sì il 23 agosto a casa loro, nello Chateau Miraval, il castello che possiedono nel sud della Francia con annessa cappella.

Cerimonia privatissima alla presenza di parenti e amici. Determinati a difendere la loro privacy, sono riusciti a non far filtrare nessuna informazione sulle loro nozze prima che si svolgessero, così la notizia è arrivata ad evento concluso.

Quello tra Brad Pitt ed Angelina Jolie è stato uno dei matrimoni vip più attesi dopo un lunghissimo tira e molla e tanti depistaggi. “Per noi era importante che fosse un giorno rilassato e pieno di risate», hanno detto gli attori. «Era un giorno speciale da condividere con i nostri figli, un momento davvero felice per la nostra famiglia».

Angelina Jolie ha indossato un abito bianco come da tradizione. Ma la star di Hollywood, abituata a stupire, ha pensato bene di dare un tocco di originalità al suo vestito da favola: il velo e il retro della gonna sono stati decorati con dozzine di disegni realizzati dai sei figli dell’attrice.

L’abito, firmato Atelier Versace, è stato ricamato dal maestro sarto della maison Luigi Massi. «Luigi è uno di famiglia per me e non avrei potuto immaginare nessun altro a realizzare questo vestito. Conosce i miei figli e vuole loro bene, e si è divertito a mettere insieme i disegni», ha detto Angelina.

Brad Pitt veste invece secondo tradizione: abito nero, camicia bianca, cravatta, prestata da uno dei suoi figli, perché l’attore si era dimenticato di mettere in valigia la sua.

Visto che a chiedere con insistenza a Brad e Angelina di sposarsi erano proprio i figli, ecco che ognuno di loro ha avuto un ruolo speciale. Maddox e Pax hanno accompagnato la mamma all’altare, Zahara e Vivienne hanno lanciato i petali raccolti in giardino, Knox e Shiloh hanno portato gli anelli. Pax ha anche cucinato la torta, mentre, tutti insieme, hanno scritto i voti nuziali dei genitori.

Un giorno indimenticabile reso, forse, più prosaico dalle 101 pagine di contratto pre-matrimoniale firmate dalla coppia, ma si sa che ad Hollywood funziona così!

YOU MIGHT ALSO LIKE

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked ( * ).