Do You Speak Chioggiotto?

Mi chiamo Laura, ma tutti preferiscono chiamarmi “La Sambo” da sempre. Sono nata a Chioggia nel lontano marzo del 1991 (dico lontano perchè mi sento sempre tremendamente vecchia) e dall’estate del 2007 porto avanti la mia più grande passione che è la fotografia. Da circa due anni e mezzo faccio parte dello staff di Chioggia Tv come fotografa ufficiale (sì, la pazza che corre alle feste fotografando tutto e tutti sono proprio io). Mi occupo del calendario bambini e, in parallelo, porto avanti l’ attività di videomaker e montaggio. Frequento l’ ultimo anno di università allo IUAV, Arti visive, che mi permette sempre di sperimentare cose nuove e fare esperienze molto positive su ciò che faccio nella vita di tutti i giorni. Leggo una marea di libri e canto a squarciagola quando guido. Adoro il cioccolato, i pistacchi, i maglioni larghi che nascondono le curve e ti tengono calda, le scarpe con il tacco (che non possiedo e che non uso), i pennarelli della giotto, il colore giallo e il sole che ti fa arrossire le guance quando esci a fare una passeggiata. Non sopporto le persone che ti parlano con gli occhiali da sole addosso, l’ inverno, la pioggia che ti entra nelle scarpe e che ti fa stare con i piedi bagnati tutto il giorno, la mia saccente ironia, e quelle persone che mi fanno notare quanto bene o quanto male sono vestita. Sono una divoratrice di film in bianco e nero, di scatti d’autore che pochi conoscono e che mi piace scoprire sfogliando libri e cercando in internet. Uno tra i miei film preferiti è “Il favoloso mondo di Amelie” ; mi rispecchio nella protagonista in più occasioni (senza farlo apposta). Sono la regista mondiale del film mentali e se fossero delle vere sceneggiature,con tanto di colonna sonora, a quest’ ora sarei milionaria! Lasciare il caos più totale in qualsiasi posto in cui passo è una delle mie specialità ; “è passata di qua la Laura per caso?” (citazione di una mamma disperata). Credo che una delle frasi che meglio mi rappresenti sia “è una di quelle persone un po’ disastrate che si fanno voler bene per forza” di Margaret Mazzantini, e chi mi conosce lo può confermare. Tra il mio cervello e la bocca non esistono filtri, così ogni cosa che mi passa per la testa la dico, cacciandomi nei guai. Non preoccupatevi: prima o poi imparerò!

Info

Età: non inserito

Telefono: non inserito

E-mail: lasambo@libero.it

Sito web: non inserito

Facebook: non inserito

Twitter: non inserito

Skype: non inserito

Gli articoli di Laura Sambo

    Laura Sambo non ha inserito nessun articolo.