Do You Speak Chioggiotto?

Un po’ tappa, occhi verdi, naso a patata, (quasi) sempre sorridente.

Viaggiatrice, sognatrice, curiosa, testarda, a volte perfino presuntuosa, ma se dovessi scegliere un solo aggettivo, usando un po’ di creatività, direi Francesca la Fanastidiosa!

Non riesco ad immaginare una descrizione come un semplice modo per comunicare chi sono, quanto piuttosto come una buona occasione per descrivere il mio punto di partenza e svelare un po’ di sogni nel cassetto.

Che dirvi allora di me? Filosofa sulla carta, da sempre figlia della meraviglia, a 26 anni mi sento un fiume in piena di vorrei.

Adoro i libri: il loro odore, averli tra le mani, leggerli, sfogliarli, rubare qualche frase qua e là e trasformarla in un grande problema esistenziale. Se per Mallarmé “il mondo è fatto per finire in un libro”, per me invece sono i libri a descrivere il più bello dei mondi possibili: quello che sta dentro noi stessi.

Non so rispondere a domande su quale siano il mio libro, film o canzone preferita, ma posso dirvi che ho una passione sfrenata per Franco Battiato, avrò visto almeno una decina di volte il “Favoloso mondo di Amélie”, e che in questo momento nel mio comodino ci sono Virginia Woolf e Gioconda Belli.

Ebbene si,sono una femminista convinta, alla ricerca, come la mia eroina, di una stanza tutta per me e 500 sterline al mese (al giorno d’oggi facciamo 5.000?). Vorrei vivere un giorno dei miei pensieri e della mia penna, e non mi sembra ci sia niente di più rivoluzionario in un mondo sempre più condizionato dalla moda e dai cliché.

Inserisco nel mio CV una laurea honoris causa in drammi sentimentali con esperienza nel settore pene d’amor perdute e relazioni improbabili: rivolgetevi pure a me per ogni tipo di evenienza, saprò consigliarvi il giusto film “terapeutico” da accompagnare ad una buona dose di cioccolato!

Sono una scout ormai da più di mezza vita. Avete presente? Una di quei tipi bizzarri che se ne va in giro con i pantaloni corti di velluto, freddi d’inverno e caldi d’estate, orribili comunque in qualsiasi stagione! Ma sfatiamo subito un mito: per quanto nobile azione, non mi è mai capitato di aiutare una vecchietta ad attraversare la strada, né di pescare trote nel torrente, quanto piuttosto ho avuto spesso la fortuna di addormentarmi sotto uno splendido cielo stellato, farmi coccolare dal calore di un indimenticabile fuoco di bivacco, e di ricevere tanti “grazie” detti col cuore.

Da buona filosofa, alle persone piene di sé preferisco quelle piene di se. Non sopporto l’egocentrismo di questo mondo di iPhone, iPad, iPod, dove nonostante il tempo che passa, e gli sponsor che cambiano, tutto sembra girare sempre intorno a “me”.

Prediligo la semplicità: dalle persone alla gastronomia. Concedetemi un dito e mi prenderò un braccio, concedetemi tempo e vi racconterò il mondo! Tutto ciò che sono è ciò che non ti aspetti che io sia. Una buona descrizione per ammettere che ognuno a modo suo è speciale.

Info

Età: non inserito

Telefono: non inserito

E-mail: francesca.lanza.77@facebook.com

Sito web: non inserito

Facebook: non inserito

Twitter: non inserito

Skype: non inserito

Gli articoli di Francesca Lanza

  • amore
    L’amore raccontato da Tiziano Terzani

    In cerca di idee per San Valentino? Lasciamo stare i cioccolatini, così amorevolmente impacchettati in confezioni dozzinali, e pure le rose, perché- seppur sempre gradite a noi donne- non saranno mai belle quanto un fiore spontaneo immerso...

    • Scritto 6 anni fa
    • 0
  • 1579928_10203175859458402_1542943552_n
    Hannah Arendt, il film al Don Bosco

    Mercoledì 19 Marzo alle 21.00 il Cinema Teatro Don Bosco ci offre un altro film da non perdere: Hannah Arendt, la storia della grande filosofa tedesca. Il film, diretto da Marghareth Von Trotta e con Barbara Sukowa...

    • Scritto 7 anni fa
    • 0
  • omini-dialogo
    Marianella Sclavi presenta il libro “Confronto creativo. Dal diritto di parola al diritto di essere ascoltati”

    Venerdì 28 Febbraio a Chioggia la sociologa Marianella Sclavi presenterà il suo ultimo libro “Confronto creativo. Dal diritto di parola al diritto di essere ascoltati“. Più che un saggio teorico, si tratta di un libri pieno di...

    • Scritto 7 anni fa
    • 0
  • 9e2940bbe23311964a5493d799145083
    Cityteller: arriva l’app dedicata ai lettori

    Amate leggere e viaggiare? Non potete fare a meno di immedesimarvi nei vostri personaggi preferiti e nei luoghi in cui vivono? Lo so, siamo ricchi di curiosità visiva che spesso però le classiche guide turistiche non riescono...

    • Scritto 7 anni fa
    • 0
  • LA BICICLETTA VERDE
    “La bicicletta verde” domani al Don Bosco

    Dal 1999, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha designato il 25 Novembre come Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. In Italia a partire dal 2005 si è iniziato a celebrare questa giornata con iniziative...

    • Scritto 7 anni fa
    • 0
  • L'amore ai tempi dello stage
    L’amore ai tempi del colera? No dello stage!

    Giovani precari non solo da un punto di vista lavorativo ma anche sentimentale: eccola la storia di un’intera generazione messa nero su bianco nel libro “Amore ai tempi dello stage” da Alessia Bottone, classe 1985 e laurea...

    • Scritto 7 anni fa
    • 1
  • Parlare lingue straniere
    Eschiusami, I’m Italian!

    Settembre è (già) arrivato e mentre, i più fortunati si godono gli ultimi scampoli d’estate in riva al mare, c’è chi è già tornato al lavoro. Scommetto che tanti, per combattere la malinconia di fine stagione, staranno...

    • Scritto 7 anni fa
    • 0
  • paolo
    Paolo Voltolina ci narra la storia della “Cassandra di Venezia”

    14 luglio 1902. Una data che forse ai giovani non dice molto, ma che ai nostri concittadini più anziani ricorderà sicuramente un tragico evento: la caduta del campanile di San Marco a Venezia. Il 6 luglio 1902...

    • Scritto 7 anni fa
    • 0
  • balcone giulietta
    Giulietta diventa un bouquet

    Nella bella Verona due adolescenti innamorati si tolgono la vita seppellendo per sempre l’odio dei loro genitori. Dietro una maschera, sotto un balcone,sognando teneri baci e scambiandosi dolci parole, Romeo, figlio ed erede della famiglia Montecchi, e...

    • Scritto 7 anni fa
    • 0
  • jennie-runk-con-bikini-h-m_original
    Moda-Anoressia, un binomio intramontabile?

    Dopo la legge israeliana contro le modelle troppo magre, arriva dal Brasile la nuova campagna shock contro l’anoressia,un disturbo alimentare che purtroppo continua a colpire milioni di persone – nella maggior parte giovani ragazze adolescenti – ma...

    • Scritto 7 anni fa
    • 0