Do You Speak Chioggiotto?

Corrado Tedeschi, Marina Massironi,Max Pisu e tanti altri: dal 18 novembre il grande teatro a Chioggia

Scritto da il 21 ottobre 2021 alle 21:10
34633235_2186566858024357_4003561418598121472_n

In dirittura d’arrivo ACQUA ALTA 2021/2022, la rassegna promossa e organizzata dall’Assessorato alla Cultura della Città di Chioggia con il Circuito Arteven/Regione del Veneto. Questa nuova edizione, da novembre a marzo tra il Teatro Don Bosco e l’Auditorium San Nicolò, riporterà in città gli attesi spettacoli di teatro e di danza con protagonisti grandi interpreti del panorama nazionale. Da pochi giorni la decisione governativa di riaperture delle capienze dei teatri al 100% in piena sicurezza e nel rispetto delle norme di prevenzione, a conferma che i luoghi dello spettacolo si sono dimostrati ampiamente sicuri.

La rassegna inizia con PARTENZA IN SALITA giovedì 18 novembre alle 21 al Teatro Don Bosco. Sul palco per la prima volta Corrado Tedeschi con sua figlia Camilla in uno spettacolo frizzante e commovente che parla di crisi adolescenziali, scoperte allarmanti, bugie colossali, ma anche complicità, risate e tenerezze. Sempre al Don Bosco alle 21 del 17 dicembre saranno in scena Maria Amelia Monti e Marina Massironi ne IL MARITO INVISIBILE, una commedia esilarante sulla scomparsa della nostra vita di relazione. Lorella annuncia all’amica Fiamma che si è sposata, ma… con un uomo invisibile. Fiamma teme che l’isolamento abbia prodotto danni irreparabili nella mente dell’amica e si propone di aiutarla, ma non ha fatto i conti con la fatale, sconcertante, attrazione di noi tutti per l’invisibilità.

67558088_2887747681239601_2846359961900941312_n

Nel 2022 riprende al Teatro Don Bosco il calendario degli appuntamenti teatrali, sempre con inizio alle ore 21. La compagnia Teatro Bresci, giovedì 20 gennaio, presenta la celebre opera shakespeariana LA BISBETICA DOMATA in una rivisitazione in chiave anni ’90.  In scena come protagonisti due ragazzi problematici alla ricerca di un proprio spazio nella società patriarcale del dovere domestico, dell’uomo attivo e la donna passiva, della mitezza. È poi la volta di PIGIAMA PER SEI, giovedì 27 gennaio, che porta a Chioggia una formazione d’eccezione: Laura Curino, Antonio Cornacchione, Max Pisu e Rita Pelusio in una storia che vede ogni personaggio costretto a interpretare un ruolo diverso a seconda di quali siano le persone presenti nella stanza, in un crescendo di equivoci e risate. Uno spettacolo veloce e divertente, che non rinuncia a fare uno spaccato impietoso dei rapporti personali. Giovedì 10 febbraio è il turno del circo contemporaneo con LET’S TWIST AGAIN! dei Black Blues Brothers. Il nuovo show dei cinque acrobati del Kenya emoziona il pubblico grazie all’energia travolgente e a numeri mozzafiato, accompagnati da hit memorabili e brani dei più grandi interpreti USA quali Elvis Presley, Aretha Franklin, Chubby Checker, Glenn Miller e Keith Emerson. Paolo Conticini sarà in scena giovedì 24 febbraio ne LA PRIMA VOLTA, in cui racconta le sue esperienze di uomo e attore: la famiglia, gli studi, i suoi primi lavori, l’incontro con Christian De Sica e l’inizio di un percorso artistico in continua evoluzione. L’ultimo appuntamento con la prosa è giovedì 3 marzo: in scena LA SAGRA FAMIGLIA di Paolo Cevoli. Il comico di Riccione condivide la sua storia personale di padre e di figlio paragonata con ironia e leggerezza ai grandi classici. Edipo, Ulisse, Achille Enea e compagnia bella, fino ad arrivare ai personaggi biblici.

L’Auditorium San Nicolò ospita poi un evento speciale e due appuntamenti di Danza, sempre con inizio alle ore 21.00. L’11 dicembre – fuori abbonamento – arriva a Chioggia il Balletto di Roma che con la compagnia Teatro Gioco Vita mette in scena IL PICCOLO RE DEI FIORI, una storia romantica e fiabesca che parla di sogni, avventure e desideri. Un EVENTO SPECIALE da gustare con i figli e i nipotini. Il progetto esplora i linguaggi della danza, dell’ombra e della musica, pensandoli espressamente per i più piccoli. Sabato 5 febbraio protagonista la RBR Dance Company Illusionistheatre che calca il palcoscenico con BOOMERANG gli Illusionisti della Danza, un viaggio onirico che inizia con la comparsa della vita sulla Terra, la nascita dell’uomo e che si sviluppa poi in tre ambienti diversi tra loro collegati dalla presenza del genere umano, con lo stile sorprendente che caratterizza gli spettacoli della compagnia. Sabato 12 marzo Spellbound Contemporary Ballet conclude in bellezza l’edizione 2021/2022 di Acqua Alta 2021/22 con Vivaldiana. Si tratta di uno spettacolo che rielabora l’universo di Vivaldi integrandolo con alcune caratteristiche della sua personalità di ribelle fuori dagli schemi. La coreografia accosta armoniosamente gli aspetti artistici alle declinazioni umane più istrioniche e talvolta folli del “prete rosso”, il primo musicista a comporre col preciso intento di stimolare il gusto del pubblico.


ABBONAMENTO intero € 110 – ridotto € 96

Vendita abbonamenti presso il Teatro Don Bosco dal lunedì al venerdì dalle 16.30 alle 19.30 e il sabato dalle ore 10.00 alle ore 13.00, secondo le seguenti modalità: dal 2 al 6 novembre riservato agli abbonati della stagione 2019/2020, dall’8 novembre riservato ai nuovi acquirenti.

BIGLIETTI

Teatro intero € 19 – ridotto € 18 e Danza intero € 14 – ridotto € 10

il piccolo re dei fiori unico € 5 (fuori abbonamento)

RIDUZIONI per persone fino ai 30 anni e dai 60 anni di età.

PREVENDITA BIGLIETTI dall’8 novembre online su myarteven.it, vivaticket.com e nel Punto Hellovenezia Agenzia Sottomarina in Piazzale Europa 2/c.

VENDITA BIGLIETTI presso Teatro Don Bosco e presso l’Auditorium San Nicolò il giorno dello spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio.

Per l’acquisto è possibile utilizzare i voucher Vivaticket di Arteven.

INFORMAZIONI

Tel. 366 3361601 dalle ore 15.30 alle ore 19.30

Pro Loco tel. 351 770 3176 dalle ore 15.30 alle ore 19.30

www.myarteven.it

Facebook.com/arteven

www.cultura.cittametropolitana.ve.it


 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *