Do You Speak Chioggiotto?

Parrocchia di Borgo San Giovanni, con l’Estate Giovani un pieno di esperienze

Scritto da il 25 luglio 2021 alle 13:07
224588411_10209335173614527_6952833745533708079_n

Estate Giovani, una nuova proposta lanciata dalla parrocchia di Borgo San Giovanni che ha dato la possibilità, ad alcuni ragazzi della scuola media, di vivere  una serie di esperienze interessanti, divertenti e pure formative.

L’idea nasce da Valentina Sartore, volontaria della parrocchia, ma è stata subito sposata da don Alberto. Ci spiega Valentina: “Questa avventura è nata per dare una continuità educativa ai ragazzi che frequentano la parrocchia, con la volontà di non abbandonarli nel periodo estivo dando l’impressione che la chiesa chiude a giugno come la scuola, o che tutto si conclude con la cresima. In realtà  si continua a crescere nella fede e nelle esperienze anche in estate. Il nostro è un cammino che li vuole far crescere come cristiani e come cittadini”.

Sono stati 11 tra ragazze e ragazzi a partecipare, con un’età tra i 12 e i 14 anni. Ci spiega la volontaria: “Purtroppo il numero dei ragazzi è stato limitato per la questione covid ma soprattutto perché essendo la prima esperienza ho voluto mantenere un numero gestibile”.

Continua poi nel suo racconto: “Questa prima esperienza è stata indimenticabile grazie ai bravissimi ragazzi che hanno partecipato in maniera propositiva ma anche grazie alle tante persone esterne alla parrocchia che si sono prestate gratuitamente ad aiutare questi ragazzi a fare un cammino di esperienze  diverso dal solito”.

La cosa più interessante sono state infatti le attività proposte: le lezioni di scherma medioevale con la Compagnia Clugia Maior, grazie al Commissariato di Chioggia c’è stato un incontro sui pericoli del mondo della droga, l’acquacoltura Thetis ha fatto visitare la sua struttura per scoprire come nascono le vongole. Ed ancora: la visita al mercato ittico al minuto con due operatori che si sono prestati ad insegnare ai ragazzi a pulire il pesce e la scoperta del mercato ortofrutticolo di Chioggia per conoscere meglio un’eccellenza locale come il radicchio.

Valentina ringrazia tutti gli operatori che si sono prestati a questi incontri con i ragazzi: “Grazie a tutte queste persone che ci hanno fatto conoscere ed apprezzare i nostri prodotti locali”.

Queste attività hanno avuto la durata  di circa 4 settimane ma la proposta della parrocchia non si ferma: “A settembre -ci racconta la volontaria-  ricominciamo, anche con l’aiuto di altri 2 catechisti, i nostri incontri con i ragazzi e con  alcune iniziative veramente uniche. Insieme a una crescita nella fede vogliamo affiancare anche una crescita personale in ambito civico e culturale”.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *