Do You Speak Chioggiotto?

Un anno senza teatro, atto simbolico anche a Chioggia: luci accese in Auditorium 

Scritto da il 22 febbraio 2021 alle 20:02
153750420_1617352225124648_8291767845828681160_o

UNITA, l’associazione di categoria di attrici e attori in rappresentanza di più di 500 iscritti, ha chiesto a tutte le donne e gli uomini che dirigono i teatri italiani, da quelli più piccoli fino ai grandi Teatri Nazionali, di illuminare e tenere aperti i propri edifici questa sera 22 febbraio dalle 19.30 alle 21.30. Una richiesta di aiuto, un grido d’allarme che non può, né deve cadere nel vuoto, la volontà di farsi sentire in coro e a gran voce si fa azione e chiede soluzioni.

L’iniziativa è stata sposata anche a Chioggia: luci accese all’Auditorium San Nicolò dalle 19.30 alle 21.30, per ricordare l’anno di sospensione delle attività di spettacolo.

Spiegano gli organizzatori: “come non mai ci mancano gli spettacoli teatrali, la musica, i concerti dal vivo, l’arte, quella cultura che ci aiuta a vivere, ci nutre, ci fa comprendere noi stessi e gli altri, godere della bellezza e della poesia senza la quale ci sentiamo vuoti. A un anno di distanza dal primo provvedimento governativo che come prima misura di contrasto al Coronavirus intimava la chiusura immediata dei teatri nelle principali regioni del Nord, estendendo rapidamente il provvedimento a tutto il territorio nazionale nel giro di pochi giorni, Unita chiede al nuovo Governo e a tutta la cittadinanza che si torni immediatamente a parlare di Teatro e di spettacolo dal vivo, che lo si torni a nominare, che si programmi e si renda pubblico un piano che porti prima possibile ad una riapertura in sicurezza di questi luoghi.

153750420_1617352225124648_8291767845828681160_o

 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *