Do You Speak Chioggiotto?

Domenica a Chioggia Babbo Natale online: inviate il video con le letterine dei desideri!

Scritto da il 18 dicembre 2020 alle 12:12
babbo natale

In tempi di Covid, a Chioggia Babbo Natale diventa social! Domenica 20 Dicembre– a partire dalle ore 15.00 in diretta sulla pagina Facebook di ChioggiaTV e sulla pagina Chioggia Natale 2020– c’è “Pronto, Babbo Natale!”.

Un nuovo format per portare lo spirito del Natale direttamente nelle case.

Durante la diretta verranno trasmesse le video lettere inviate a Santa Claus dai bimbi; Babbo Natale li saluterà e raccomanderà loro di fare i bravi!

INVIA IL VIDEO
DEI TUOI BIMBI

entro sabato 19 Dicembre
alle ore 21.00
via Whatsapp al
348 59 49 875.

Insieme al video, realizzato in orizzontale, aggiungi un messaggio per l’autorizzazione del video in diretta su ChioggiaTV.

babbo natale chioggia


Ci saranno poi le favole a cura della Cooperativa Titoli Minori (Centri Diurni per minori & Mignolino in Natura) e anche dei momento musicali con: The Congregation featuring Sing Big Band; esecuzioni al sax di Serena Tarozzo e l’emozionante nuovo video di Natale della Gaga Symphony.

Un evento online dedicato quindi ai più piccoli, che quest’anno non hanno potuto incontrare Babbo Natale dal “vivo” negli eventi di piazza e che così potranno comunque avere un contatto con lui, per fargli avere la tradizionale  letterina con la lista dei regali.


L’iniziativa nasce dalla collaborazione di ChioggiaTV con il Comune di Chioggia  e Quasi Natale. Partner dell’evento: Banca Patavina, Ascom Confcommercio, Consorzio ConChioggiaSi, Macelleria Da Re, Fish & Beer.

 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *