Do You Speak Chioggiotto?

Il plasma iperimmune per vincere il virus, come donare a Chioggia

Scritto da il 21 novembre 2020 alle 13:11
ilustracao-do-virus-covid-19-1585854594510_v2_450x600

La Banca del Plasma della Regione Veneto contro il Coronavirus, in questi giorni è in atto una campagna per invitare le persone ex pazienti Covid a donare il plasma per poter essere utili alle cure di altri pazienti.

Spiega l’Ulss 3 attraverso il profilo Facebook del direttore Generale Dal Ben: Quella che utilizza il plasma iperimmune è una terapia innovativa ed efficace: prevede il prelievo del plasma da persone guarite dal Covid-19, per poi somministrarlo a pazienti malati, affetti dallo stesso virus, per “rifornirli” degli anticorpi che erano già stati sviluppati, nel proprio sangue, dai pazienti guariti”.

L’appello alla donazione è rivolto a tutti i soggetti che sono ex-pazienti Covid: il paziente che intende donare il proprio sangue deve possedere i seguenti requisiti, da valutare in via preliminare con contatto telefonico:
– deve avere un’età compresa tra 18 e 60 anni
– il soggetto di sesso maschile non deve essere mai stato trasfuso
– il soggetto di sesso femminile non deve mai essere stato trasfuso e non deve aver avuto gravidanze
– l’infezione da SARS-Cov-2 deve essere stata sintomatica
– l’infezione da SARS-Cov-2 deve essere stata documentata microbiologicamente (tampone rino-faringeo positivo)
– la guarigione da infezione da SARS-Cov-2 deve essere stata documentata microbiologicamente mediante due tamponi negativi consecutivi
– criteri di idoneità generale alla donazione (anamnesi fisiologica, patologica, farmacologica).

Le persone disponibili alla donazione, o interessate ad avere chiarimenti riguardo alla possibilità di donare, possono contattare i Centri di Raccolta della provincia: per Chioggia il numero da chiamare è il 0415534413.

covid 19

covid 19

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *