Do You Speak Chioggiotto?

Chioggia, il futuro è green: 20 colonnine per la ricarica di veicoli elettrici

Scritto da il 23 ottobre 2020 alle 13:10
ricarica-auto-elettrica

La giunta comunale, nella seduta odierna, ha approvato un avviso pubblico per reperire soggetti privati interessati alla fornitura, installazione e gestione di colonnine di ricarica di veicoli elettrici su suolo pubblico. Si tratta, nello specifico, di massimo 20 colonnine per la ricarica di veicoli elettrici o ibridi plug-in, al fine di realizzare una rete capillare di ricarica nel territorio.

L’Amministrazione comunale ha individuato le seguenti possibili collocazioni delle colonnine di ricarica: Valli di Chioggia – Piazza Natività; Chioggia – Viale della Stazione (davanti al Giudice di Pace); Area sosta Lusenzo (parcheggio SST di Borgo San Giovanni); Isola dell’Unione – parcheggio SST a sud della rotonda; Sottomarina, Via San Marco (parcheggio SST); Sottomarina – Lungomare Adriatico 400; Sottomarina – Lungomare Adriatico, parcheggio Kursaal;  Sottomarina – Via Venier, a sud della rotonda; Brondolo – SS 309 Romea (area Mc Donald’s); Brondolo – via padre Emilio Venturini (parcheggio fronte chiesa Beata Vergine della Navicella); Sant’Anna di Chioggia – parcheggio in prossimità della piazza centrale; parcheggio Ospedale (previa autorizzazione Asl); Sottomarina – Piazzale Europa; Sottomarina – parcheggio SST Park Diga; Chioggia – Campo Marconi; Sottomarina – Campo Cannoni (parcheggio SST); Chioggia, Saloni (parcheggio SST); Isola Verde (parcheggio SST); Chioggia – Borgo San Giovanni (parcheggio istituti).

«Questa indagine di mercato risponde a due necessità – spiega l’assessore ai Trasporti e alle Partecipate Daniele Stecco – quella di diffondere la mobilità elettrica per ridurre l’inquinamento atmosferico, tutelare la salute e fornire maggiori servizi ai cittadini; e quella di rispondere a una richiesta delle aziende di prevedere nuove infrastrutture di ricarica per auto elettriche. Abbiamo individuato degli spazi in determinate aree di parcheggio, che metteremo a disposizione gratuitamente per un periodo di tempo di 10 anni, a fronte dell’installazione, gestione e manutenzione a carico del privato, quindi senza costi per il Comune. Ricordo che questa Amministrazione Comunale agisce in un’ottica green e ha tra i suoi obiettivi anche quello di garantire maggiori servizi al cittadino, valorizzando allo stesso tempo l’aspetto ambientale e di vivibilità degli spazi pubblici, sfruttando le tecnologie innovative in ambito di mobilità sostenibile».

ricarica-auto-elettrica

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *