Do You Speak Chioggiotto?

Zaia apre tutto, via libera a discoteche, sagre e spettacoli

Scritto da il 13 giugno 2020 alle 14:06
Zaia

Nel punto stampa di oggi 13 giugno il governatore del Veneto Zaia ha presentato l’ordinanza dove sono previste le ultime aperture, in questo caso in deroga al Dpcm del governo Conte.

Riprenderanno il 15 giugno i cinema, teatri, circhi, teatri tenda, arene e spettacoli viaggianti, produzione lirica, sinfonica, spettacoli musicali.
Dal 19 giugno ripartiranno le sagre, le fiere, i congressi. Nello stesso giorno aprono anche le sale slot, le sale gioco e Bingo.
Le discoteche e i locali assimilabili, movida in generale, apriranno sempre il prossimo 19 giugno.
Le attività sportive con contatto, compreso il calcio, la pallavolo, il rugby, potranno ripartire dal 25 giugno. La data potrà essere anticipata in caso di raggiungimento di un accordo con il ministero della Sanità.

Zaia ha parlato invece di grande novità per quanto riguarda la gestione dei turisti, soprattutto stranieri, che dovessero risultare positivi al coronavirus: «I turisti saranno presi in carico dall’Ulss di competenza dove alloggiano e saranno messi in isolamento per 14 giorni, ma restando in vacanza».
Confermato l’uso delle mascherine nei luoghi chiusi o nei luoghi all’aperto dove c’è pericolo di assembramento.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *