Do You Speak Chioggiotto?

Zaia: “Senza mascherina si rischiano multe fino a 3000 euro”

Scritto da il 17 maggio 2020 alle 20:05
zaia

Nella conferenza stampa di oggi, in vista della grande riapertura di moltissime attività nella giornata di lunedì, il governatore del Veneto ha voluto sottolineare l’importanza dell’uso dei dispositivi di protezione individuale che rimangono obbligatori. Questo tema è considerato di primaria importanza tanto che è stato messo al primo punto dell’ordinanza. Chi esce di casa senza mascherina rischia una multa da 400 a 3.000 euro. Restano anche le esenzioni per chi fa attività fisica intensa, per i bambini al di sotto dei sei anni e per chi ha delle disabilità o comprovati motivi che gli impediscono di portarla».

Gli spostamenti sono consentiti solo all’interno del confine regionale. «Gli spostamenti fuori regione saranno consentiti dal 3 giugno – ha aggiunto Luca Zaia – Abbiamo comunque previsto la possibilità di accordi tra presidenti regionali per permettere la visita ai congiunti tra province confinanti di due regioni diverse. E noi abbiamo già sottoscritto accordi con la provincia di Trento e con il Friuli».

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Un commento

  1. Mariangela Beraldo

    19 maggio 2020 at 10:25

    Egregio dott Zaia l’aver autorizzato i runners a non utilizzare la mascherina fa si che la Restera a tutte le ore sia “infestata” mi passi il termine da orde di ragazzotti sbuffanti e sibilanti(goccioline) che sfrecciano dietro e davanti a noi anziani che facciamo le nostre obbligatorie camminatesenza rispettare nessuna delle regole da lei stabilite.Vorrebbe per favore dare qualche chiarimento in più. Magari degli orari fissi per i runners.molte grazie.

Scrivi una risposta

Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *