Do You Speak Chioggiotto?

Coronavirus in Veneto: migliaia di tamponi per trovare gli asintomatici

Scritto da il 23 marzo 2020 alle 20:03
coronavirus veneto

Il governatore del Veneto Luca Zaia ha presentato questa mattina in regione un progetto per fare migliaia di tamponi ed andare a scovare anche gli asintomatici positivi al Covid-19. L’obiettivo è individuarne il maggior numero possibile, per evitare che possano infettare silenziosamente decine di persone, facendo circolare pericolosamente il virus.

Il piano prevede un lavoro a cerchi concentrici: prima verranno sottoposti a tampone  le persone vulnerabili  (prima di tutto gli anziani delle case di riposo),  poi gli esposti  (dalle forze dell’ordine al personale degli uffici pubblici, alle cassiere dei supermercati), poi arriverà  la campionatura della popolazione, i cosiddetti test casuali.

Questo maxi piano prevede di passare dai 2 mila tamponi attuali, ai 4 mila entro il prossimo fine settimana, per arrivare poi a 8 mila. Ambizioso l’obiettivo finale: sfiorare i 20 mila test in 24 ore.

“Ci sarà un aumento dei casi positivi”, è stato spiegato durante la conferenza stampa da Andrea Crisanti, direttore della Microbiologia e Virologia dell’Università di Padova , “il nostro obiettivo è quello di avere più persone positive e meno in ospedale.

Autore: Admin

[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *