Do You Speak Chioggiotto?

Vista da Supereroe con Ottica Express!

Scritto da il 8 gennaio 2020 alle 10:01
82222891_1305188563015722_4738807468316950528_o

Quando si passano i quarant’anni i problemi di vista si accentuano. Non si vede bene da vicino o da lontano, o entrambe le cose. Negli ultimi tempi però ci sono venute in aiuto le lenti progressive, una manna dal cielo per coloro che dovevano portarsi sempre dietro due paia di occhiali.

Vuoi una vista da “supereroe”? Le lenti progressive  garantiscono una visione immediatamente nitida a ogni spostamento di direzione dello sguardo. Grazie ad una perfetta gradualità della transizione, le immagini sfocate nella zona di transizione sono finalmente un ricordo del passato.


Lo staff di Ottica Express, dopo un’accurato controllo della vista, vi creerà gli occhiali su misura. Scegliete il marchio e il modello che più vi piace tra le griffe più esclusive!


OTTICA EXPRESS CHIOGGIA


Segui Ottica Express su Facebook ed Instagram



Oggi usiamo smartphone e tablet tutti i giorni, senza pensare che questi dispositivi digitali sottopongono i nostri occhi a uno sforzo nuovo. Le lenti progressive tengono conto dei cambiamenti nella nostra vita quotidiana e garantiscono una messa a fuoco rapida e confortevole grazie alla speciale ottimizzazione della zona da vicino per una visione nitida a prescindere dalla direzione dello sguardo. Queste lenti non solo sono ideali per l’uso con dispositivi digitali, ma anche per la lettura di libri e giornali, e aiutano ad evitare di assumere posture scomode di testa e corpo.


VIDEO:  Marco ci spiega come funzionano le lenti progressive


Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *