Do You Speak Chioggiotto?

Chioggia, case costruite in area demaniale, domani la questione al Senato

Scritto da il 18 settembre 2019 alle 20:09
Schermata-2019-08-07-alle-00.05.49-420x470

Il problema degli immobili costruiti sulla riva della laguna del Lusenzo, a Sottomarina, approda in Senato. Domani giovedì 19 settembre, alle ore 10 si riunisce la VI Commissione (Finanze e tesoro) per esaminare il disegno di legge n. 1149 (Trasferimento aree demaniali nel comune di Chioggia).

Moltissimi cittadini di Chioggia aspettano con ansia questo provvedimento. La vicenda ha radici profonde e risale addirittura al 1920, quando l’allora Magistrato alle Acque di Venezia propose ai cittadini di Sottomarina di costruire a proprie spese un muro di sponda per arginare le acque della laguna del Lusenzo, in cambio della costruzione di proprie abitazioni sui terreni bonificati. Case e terreni però entrarono a far parte del demanio marittimo negli anni ’60, venendo ceduti allo Stato, dimenticando di rendere ufficiale la proprietà delle abitazione dei cittadini, passate poi di proprietà in proprietà con tanto di regolari atti notarili. Negli ultimi anni, invece, l’agenzia al demanio ha considerato quelle case, costruite senza autorizzazione su terreni dello Stato, pretendo risarcimenti di centinaia di migliaia di euro.

Una vicenda paradossale che forse finalmente può trovare una soluzione definitiva.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *