Do You Speak Chioggiotto?

In troppi a ballare, sospesa la licenza al locale “Caraibi” per questioni di sicurezza

Scritto da il 12 agosto 2019 alle 14:08
IMG_2D2C8D36D8D7-1

La notte del 9 agosto il personale della Polizia Locale e del Commissariato di Polizia di Stato di Chioggia ha effettuato un sopralluogo presso le attività condotte dalla società “Caraibi S.A.S.” in Lungomare a Sottomarina. Il sopralluogo ha rilevato alcune irregolarità, che hanno portato all’emissione dell’ordinanza odierna (n. 261 del 12/08/2019 – che si allega) di cessazione dell’attività di pubblico spettacolo per la zona scoperta posta a nord-est. La tensostruttura del locale, che aveva regolari autorizzazioni, di fatto era chiusa, mentre l’attività di pubblico spettacolo aveva luogo in un’altra area del locale all’aperto, che è risultata priva di uscite di sicurezza e di emergenza a norma. Come di legge nell’ordinanza, tutti gli estintori presenti nell’area (n.7) recavano, nella targhetta allegata, data di revisione scaduta; nello spazio contraddistinto come punto di raccolta delle persone in caso di pericolo nella planimetria agli atti d’ufficio, erano parcheggiate delle auto; risultavano inoltre partecipare alla manifestazione n.375 avventori, dai 16 anni in su, previo pagamento di un biglietto di ingresso (l’autorizzazione della tensostruttura prevede una capienza massima di 192 persone)

L’assessore alla Polizia Locale e al commercio Genny Cavazzana commenta: «Ogni attività commerciale deve essere in regola, in ogni periodo dell’anno: il rispetto delle normative e la sicurezza vanno messe al primo posto, sempre. Non possiamo permettere che sussistano situazioni simili a quelle che hanno portato a tante tragedie di cronaca recente. Non appena i titolari si metteranno in regola secondo le disposizioni della normativa di settore, potranno riaprire l’attività di pubblico spettacolo all’aperto».

Autore: Admin

[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *