Do You Speak Chioggiotto?

Donna, ecco la moda autunno – inverno de “La Vie En Rose”

Scritto da il 19 agosto 2019 alle 20:08
67936744_2381970505257618_5409442078734155776_nla vie en rose sottomarina

Grande festa alle Tegnue Beach sabato 10 agosto con musica 70-80-90-2000, ballata con i piedi sulla sabbia. Durante la cena, flash moda con P-Club, La Vie En Rose  e Salone Creatività.

In passerella un preview delle collezioni invernali. Nonostante il caldo afoso, le modelle in passerella hanno presentato abitini, cappotti, maglioncini e piumini della prossima collezione.

Laura e Chiara (titolari del negozio Vie En Rose) hanno portato in passerella la moda che veste tutte le donne dalle taglie più piccine alle curvy (fino alla 58). La prima uscita è stata casual, per la vita di tutti i giorni. La seconda chic ed elegante per le uscite serali



Nella prima uscita protagoniste indiscusse sono state le ecopellicce in tinta unita  e tigrate, le fantasie animali, abitini casual da portare con i cappottini bon ton o piumini caldi ed avvolgenti. I colori must della prossima stagione saranno gli immancabili grigio e nero, ma anche molto cammello, ocra, tabacco, mattone, verde bottiglia. In evidenza anche i tessuti metallizzati, soprattutto nella giubbotteria.



Hanno sfilato le proposte di Artigli, marchio nuova entrata alla La Vie En Rose quest’anno, Rinascimento e Keidi nelle taglie regolare dalla 40 alla 48. Le proposte curvy erano di Kitana e Ulla Popken, collezione che va dalla 46 alla 58. Per la sera molto cipria, abbinato al nero che lo rende decisamente chic. Poi nero ed ottanio, due colori molto gettonati per le uscite serali.


La Vie En Rose veste tutte le donne. Viale Venezia a Sottomarina

67936744_2381970505257618_5409442078734155776_nla vie en rose sottomarina

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *