Do You Speak Chioggiotto?

Auto in panne dopo il pieno: le analisi confermano, benzina inquinata dal gasolio

Scritto da il 15 maggio 2019 alle 11:05
fuels-2119543_1280-1024x738[1]

Ciò che era un sospetto è diventato una certezza, la benzina finita nei serbatoi di molti automobilisti che hanno fatto rifornimento giovedì scorso da una pompa del distributore Enercoop di Brondolo di Chioggia era inquinata dal gasolio.
Ad analizzare il contenuto del serbatoio di una delle numerose autovetture in panne dopo la sosta per il pieno, nel distributore alla periferia di Chioggia, è stata l’azienda Doctor Car, autofficina ed elettrauto della città. Sandro Croce, il titolare, ha raccolto un campione del combustibile dall’auto di un cliente rimasto a piedi dopo un rifornimento all’Enercoop e lo ha fatto analizzare da un laboratorio Syneco.

La benzina è stata prelevata da una Fiat 500 Abarth con 30000 Km del cliente Motori Ruggenti S.r.l.
Scrivono nel responso i tecnici della Syneco: “La benzina in analisi presenta densità fuori specifica UNI EN 228 (max 0.775 cSt a 15°C), alche la viscosità è superiore alla norma (solitamente è circa 0.50 – 0.60 cSt a 40°C). Il numero di Ottano è 97.9. Il campione è probabilmente inquinato da gasolio, che ha una densità e una viscosità superiore.
Si consiglia di smaltire il prodotto è pulire il serbatoio e l’impianto di alimentazione”.

L’analisi conferma ciò che era stato da subito il sospetto anche dei responsabili della pompa che hanno comunque promesso di risarcire i clienti incappati nello sfortunato episodio. Sembra che analisi simili siano state commissionate anche dal distributore per avere conferma della contaminazione e cercare di capire cosa possa essee successo.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *