Do You Speak Chioggiotto?

A Giugno Sottomarina festeggia la Madonna della Navicella

Scritto da il 10 maggio 2019 alle 14:05
madonna della navicella sottomarina

Sottomarina si prepara a festeggiare la Madonna della Navicella, la cui apparizione si narra sia avvenuta in città il 24 Giugno del 1508.

Tra i momenti religiosi, il 21 giugno ci sarà un pellegrinaggio alle ore 21:00 con partenza dalla basilica di San Giacomo di Chioggia in direzione del Santuario della Beata Vergine della Navicella. Il 25 giugno ci sarà invece la Santa Messa Solenne presieduta da monsignor vescovo Adriano Tessarolo alle ore 21:00 presso il Santuario.

Per tutti, anche la Festa Popolare presso le opere parrocchiali in via Padre Emilio Venturini: nei giorni 6/7/8/9/13/14/15/ 16 giugno ci sarà uno stand gastronomico tutti giorni a partire dalle ore 19:00 (anche per asporto); inoltre pesca di beneficenza, pista da ballo ed eventi musicali.


madonna della navicella sottomarina


APPARIZIONE DELLA MADONNA DELLA NAVICELLA
(24 Giugno 1508)

La tradizione racconta che nella tarda sera del 24 giugno 1508, dopo un furioso temporale, apparve la Beata Vergine all’ortolano Baldissera Zalon, nel lido di Chioggia, invitandolo ad ammonire i suoi concittadini perché, con opere di penitenza, allontanassero i castighi di Dio a causa dei corrotti costumi, delle bestemmie e della profanazione delle feste.

Sul luogo dell’apparizione, fu eretto un tempio dedicato a Maria SS.ma della Navicella, che divenne meta di continui pellegrinaggi di fedeli.
Il sacro tempio, nel 1799, venne poi distrutto dalle truppe napoleoniche e la sacra Immagine della Madonna della Navicella – dopo alterne vicende – fu traslata nella chiesa urbana di San Giacomo ap.lo. Infine, per voto del vescovo clodiense fra Giovanni Giacinto Ambrosi O.F.M. cap. espresso il 1° gennaio 1944, a nome di tutta la cittadinanza, per ottenere dalla Madonna protezione contro i pericoli della Seconda Guerra Mondiale, il santuario venne riedificato sulle antiche fondamenta e consacrato il 25 giugno 1957 dal vescovo mons. G. B. Piasentini, affidandolo alle cure pastorali della provincia veneta dell’Ordine dei frati minori cappuccini e ora al clero secolare.

Nell’attuale Santuario, il 23 marzo 1988, è stata collocata una nuova immagine della Madonna, scolpita in legno a Ortisei, da Runggaldier Hermann Josep. È posta in una bella nicchia in mosaico ed è una fedele riproduzione del quadro originale che si venera a S. Giacomo.

Ricordiamo, infine, che anche il nostro ospedale è intitolato alla Madonna della Navicella.

(G. Aldrighetti, Dal settimanale diocesano “Nuova Scintilla” del 19 giugno 2016)

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *