Do You Speak Chioggiotto?

Area camper abusiva, sanzionato imprenditore con 3000 euro

Scritto da il 25 marzo 2019 alle 13:03
camperisti

3000 euro di multa per il titolare di in albergo, chiuso chiuso per gravi inadempienze igienico sanitarie, che aveva adibito l’area già destinata a parcheggio per i clienti ad “area camper”, facendo sostare e pernottare una ventina di autocaravan senza alcun genere di autorizzazione.

«Pur sottolineando la grande importanza del contributo del turismo itinerante, così come quello del turismo su caravan e autocaravan – spiega il comandante della Polizia Locale Michele Tiozzo – è necessario evitare abusi e comportamenti irregolari, a discapito della complessiva qualità del sistema ricettivo della località, oltre che dei livelli di sicurezza igienico-sanitaria, e svolti in concorrenza sleale alle attività regolari del settore. Per questo motivo la Polizia Locale – chiude  Tiozzo – ha già iniziato ad effettuare specifici controlli in materia».

Il comandante Tiozzo ricorda poi che in tutto il territorio comunale, nelle strade e nelle piazze pubbliche è possibile soltanto parcheggiare i camper (salvo che nelle aree dove esiste uno specifico divieto) ai sensi dell’art. 185 del Codice della Strada, ma non è possibile pernottarvi all’interno. Il nuovo Regolamento di Polizia Urbana, recentemente approvato dal Consiglio Comunale e prevede infatti che, in aree pubbliche e private aperte al pubblico, è vietata la sosta ai fini di campeggio, soggiorno, attendamento e/o dimora anche temporanea, dei caravan, autocaravan, tende, roulotte, carri-abitazione, nonché il soggiorno occasionale con attrezzature da campeggio, in forma singola o collettiva. La violazione è punita con una sanzione amministrativa di 100 euro.

Il pernottamento con un camper o autocaravan può essere effettuato soltanto presso i molti e qualificati camping di Sottomarina ed Isola Verde e le altre strutture ricettive regolari ed autorizzate, dove sono presenti le apposite piazzole di sosta dotate di tutte quelle attrezzature ed impianti idonei ad offrire un servizio di qualità ed adeguate condizioni igienico-sanitarie (colonnine elettriche, bagni, acqua corrente).
«L’attività della Polizia Locale deve servire come monito  – commenta il Vicesindaco con delega alla Polizia Locale Marco Veronese – i campeggiatori sappiano che sono a disposizione in città le aree dedicate e regolarmente autorizzate. A breve sarà inaugurato anche il nuovo camper service a Borgo San Giovanni, che conta undici posteggi standard e uno dedicato ai diversamente abili».

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *