Do You Speak Chioggiotto?

Nuove ambulanze, la Croce Rossa ospitata al Clodì per una raccolta fondi

Scritto da il 15 febbraio 2019 alle 15:02
clodi

Si svolgerà nelle domeniche del 17 e 24 febbraio un’iniziativa di solidarietà nata dalla collaborazione tra la Croce Rossa Italiana e i Centri Commerciali d’Italia associati al CNCC. Si tratta di un’occasione per dimostrare in concreto come gli spazi dei Centri Commerciali possono trasformarsi in luoghi di promozione di buone pratiche e di diffusione di attività a sostegno della prevenzione e della cura della salute.

Nelle due giornate i volontari della Croce Rossa Italiana saranno presenti nei 313 Centri Commerciali aderenti all’iniziativa, tra cui il Parco Commerciale Clodì, con un corner adibito alla raccolta fondi.

In ogni postazione verranno organizzate numerose attività di promozione di stili sani di vita. I volontari della locale sezione della Croce Rossa saranno presenti presso la Galleria del Parco Clodì dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle ore 15.00 alle 19.00. Durante il corso della giornata verranno proposte diverse attività dimostrative, indicativamente ai seguenti orari:

  • Ore 10.00/10.30: BLS (rianimazione cardio-polmonare) – Primo soccorso
  • Ore 11.30/12.00: Tecniche di disostruzione
  • Ore 15.30/16.00: Manovre salva vita pediatriche
  • Ore 17.30/18.00: Tecniche di disostruzione.

L’obiettivo della campagna è di raccogliere, tra le donazioni spontanee dei visitatori e il contributo diretto degli stessi centri commerciali, la cifra da destinare all’acquisto di nuove ambulanze a sostegno delle comunità.


clodi e croce rossa

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *