Do You Speak Chioggiotto?

Cibo scaduto al centro cottura, l’amministrazione promette provvedimenti

Scritto da il 9 gennaio 2019 alle 12:01
Sindaco Ferro

La forte preoccupazione dei genitori e delle famiglie per la notizia diffusa dai carabinieri di Chioggia del sequestro di cibi scaduti  presso il centro cottura della società che si occupa della preparazione dei cibi destinati a molti degli istituti scolastici della città, ha allarmato subito anche l’amministrazione locale che ha immediatamente promesso controlli e ha promesso tutti i provvedimenti del caso. In una nota diffusa in mattinata si è così espressa l’assessore all’Istruzione Isabella Penzo: «È una cosa gravissima, che non può e non deve succedere. Ci siamo subito attivati per chiedere formalmente alla ditta, che gestisce da anni il centro cottura, informazioni dettagliate sull’accaduto, per prendere i tutti i provvedimenti del caso».

Anche il sindaco  Alessandro Ferro ha preso posizione: «È un fatto gravissimo, che non è giustificabile nemmeno se gli alimenti fossero stati accantonati per lo smaltimento. I generi alimentari devono essere sempre freschi e provvisti della relativa tracciabilità di filiera, con apposita etichettatura: è della salute dei nostri figli che stiamo parlando. Stiamo già facendo le nostre verifiche e ci riserviamo di procedere con tutte le azioni possibili».

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *