Do You Speak Chioggiotto?

Maxi sequestro di pesce da parte della Guardia di Finanza di Chioggia

Scritto da il 23 ottobre 2018 alle 13:10
pesce sequestrato

Maxi sequestro di pesce questa notte da parte di una pattuglia della Guardia di Finanza di Chioggia, circa 3 quintali di prodotti ittici privi di etichettatura di origine. I militari hanno intercettato sulla strada statale Romea un furgone con a bordo due persone di origine cinese, che non sono state in grado di esibire alcuna certificazione sanitaria e documentazione fiscale a scorta del carico.

Variegata la tipologia dei prodotti rinvenuti, trasportati in cassette di polistirolo e sacchetti a rete anonimi. Con la collaborazione del servizio veterinario dell’Ulss di Chioggia, i molluschi vivi sono stati reimmessi nelle acque profonde lagunari, mentre il pesce risultato comunque idoneo al consumo umano è stato donato alla associazione caritatevole Onlus Carità Clodiense. CLODIENSE.

I militari hanno contestato una multa di 4.500 euro, oltre che ulteriori 777 euro per aver riscontrato la circolazione abusiva del mezzo commerciale, su cui gravava un provvedimento di fermo fiscale. In corso gli accertamenti per risalire ai canali di acquisto della merce.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *