Do You Speak Chioggiotto?

Commissione sull’ospedale: Dal Ben rassicura, non sarà depotenziato

Scritto da il 17 ottobre 2018 alle 19:10
ospedale-chioggia

Si è svolta questa mattina in Sala Consiliare del Municipio, l’attesa commissione sul futuro dell’ospedale di Chioggia. Secondo una nota dell’amministrazione, il direttore dell’Ulss 3 Serenissima ha rassicurato la città: l’ospedale non verrà depotenziato, la sua struttura e articolazione verrà mantenuta – anche perché strategica nel territorio e per la popolazione che serve, di circa 70 mila persone – e c’è attenzione anche per il reperimento del personale e dei primari, seppur nelle difficoltà del generale contesto nazionale.

Il direttore ha poi esposto al pubblico le indicazioni generali contenute nel Piano Socio Sanitario 2019-2023 della Regione del Veneto, a cui dovranno poi seguire le schede ospedaliere regionali e le schede territoriali, che lo renderanno effettivamente operativo nel territorio. Particolare attenzione ci sarà sul tema degli anziani che nel distretto clodiense si attesta al 25,4%.

Ad ascolatare le parole di Dal Ben Per l’Amministrazione Comunale erano presenti il Sindaco Alessandro Ferro, il presidente del Consiglio Comunale Endri Bullo, l’assessore alle Politiche Sociali Luciano Frizziero oltre ai consiglieri. Presenti anche il presidente del CdA “Ipab Casson” Ortensio Crepaldi e primari e dirigenti sanitari ospedalieri.
Sul tema da registrare l’intervento dell’assessore ai Servizi Sociali Luciano Frizziero: “da questi dati ne consegue che ora è di assoluta priorità attuare la parte del piano relativo ai servizi territoriali di più pregnante interesse per i cittadini quali i posti letto per l’ospedale di Comunità e dell’Hospice. Vediamo tanti esempi di progetti lasciati a loro stessi, di cattedrali nel deserto, come l’ex colonia Turati, Corte Salasco e la struttura tutt’altro che funzionale della palazzina a margine della pista di elisoccorso. Se da un lato, come molti sottolineano, la legge speciale è un’ottima occasione da sfruttare, dall’altro non bisogna ricreare strutture inutili. Io al prossimo tavolo con il dottor Dal Ben vorrei andare con dei progetti concreti e farli accreditare proprio dall’Ulss come fattibili, per poi fare tutti gli investimenti possibili, altrimenti sarebbe inutile”.

Al termine dell’incontro il sindaco Alessandro Ferro ha indicato anche una possibile struttura idonea per realizzare un hospice: “si potrebbe pensare ad esempio a riqualificare l’attuale primo piano dell’iPab di via del Boschetto, qualora si trovassero tutte le condizioni favorevoli”.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *