Do You Speak Chioggiotto?

Ferragosto, perché non si possono recuperare i fuochi il giorno dopo

Scritto da il 15 agosto 2018 alle 12:08
Fuochi-dartificio

Purtroppo il meteo inclemente ha rovinato la festa del 14 agosto a molti chioggiotti e ai turisti presenti in città. Una delle poche serate veramente di brutto tempo di questa estate, circostanza che ha reso impossibile la realizzazione dello show previsto e dello spettacolo pirotecnico.

In molti hanno chiesto di rimandare il tutto alla sera del 15 agosto. L’organizzazione, che era in capo ad Ascom Concommercio e Confartigianato con la collaborazione nostra di ChioggiaTV, per la parte operativa, vi spiega perché questa cosa, pur auspicabile, in verità è impossibile. Partiamo dalla parte dello show: gli artisti inseriti nel cast della serata hanno, come facilmente immaginabile essendo ferragosto, date in altre città italiane, anche a qualche centinaio di km.

Per quanto riguarda i Fuochi, lo stesso problema è legato all’azienda che cura lo spettacolo, una struttura di rilievo nazionale che ha già vari spettacoli prenotati in altre città italiane per la sera del 15 agosto. Un terzo motivo è legato alla sicurezza, esistono attenzioni sempre più complesse quando si realizza un evento, con il coinvolgimento di tutte le forze dell’ordine e molti volontari di varie associazioni. Impensabile in poche ore riuscire a mettere in piedi tutto di nuovo.

Evento annullato o rimandato? Questa decisione spetta all’amministrazione che deve valutare se ci sono le condizioni per riproporre l’evento e in che data.

Tra le varie osservazioni che abbiamo letto sui social, alcuni chiedono perché non è stato rimandato prima l’evento per le cattive previsioni meteo, per recuperalo il giorno dopo. Per prima cosa le previsioni si chiamano così perché non sono una fotografia certa di cosa succederà. Un esempio, ieri nel corso della giornata sono cambiate più volte, al mattino sembrava secondo molti siti che dalle 21.00 non sarebbe più piovuto. Poi non è andata così. Anche durante il giorno erano previsti momenti di pioggia ed in verità è arrivata solo alla sera. Quindi provate ad immaginare se avessimo annullato l’evento per il brutto tempo e poi magari ci fosse stata una finestra senza pioggia, avremmo fatto una pessima figura. Comunque, non sarebbe stato possibile spostare la data nemmeno con un anticipo di tre giorni, perché il calendario degli artisti e delle aziende impegnate nello spettacolo, nel periodo di ferragosto è particolarmente fitto.

Questa in estrema sintesi è la situazione e i motivi per cui è impensabile recuperare l’evento a sole 24 di distanza dalla data prevista. Il suo mancato svolgimento dispiace al pubblico ma anche all’organizzazione tutta che ha lavorato a lungo per programmare uno spettacolo di valore da regalare alla città e naturalmente all’amministrazione cittadina. Ci sono comunque altri eventi interessanti in calendario: sabato la Notte Bianca a Chioggia con ospite speciale il comico di Colorado Fubelli e i venerdì con Area Relax ed altri ancora.

 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Un commento

  1. Stefano

    15 agosto 2018 at 13:35

    Sicuramente non si organizzano alcuni eventi in pochissime ore però non è giustificabile non aver deciso in tempo utile una data alternativa.in qualsiasi evento sotto i volantini si trova la scritta “i caso di tempo avverso lo spettacolo verrà spostato il giorno …. “così vi sareste salvati da queste polemiche.. .quest’anno è stata una stagione sfortunata spero riusciate a fare i fuochi o nella settimana di sagra del pesce (sciabica dal 16 al 25) o almeno a settembre quando ci sarà il fast food di strada…sempre tempo permettendo ovviamente….dai siete stati sfortunati speriamo in meglio saluti a tutti da Stefano

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *