Do You Speak Chioggiotto?

La ruota panoramica verrà spostata di 3 metri, finalmente trovata la soluzione

Scritto da il 13 luglio 2018 alle 14:07
Ruota Panoramica

La “Rides Solution” ha deciso di spostare di 3 metri la ruota panoramica Indiga, questo per rimuovere l’ultimo ostacolo, sembra, per poter finalmente iniziare l’innovativa animazione a Sottomarina. La situazione  si sta sbloccando in queste ore con l’amministrazione che ha emesso una nota dove ricostruisce la vicenda.

«Tutti noi vogliamo vedere la ruota panoramica attiva – commenta il sindaco Alessandro Ferro –, ma questo non può prescindere dal rispetto delle leggi e dalle relative tempistiche, giuste distanze comprese. Le polemiche montate in questi giorni sono esagerate. I nostri uffici si sono adoperati nei tempi corretti: la ditta “Rides Solutions”, scegliendo questa delicata collocazione sull’arenile in area demaniale (e scartando la nostra proposta dell’area dell’arena), era al corrente fin da subito che l’iter sarebbe stato particolarmente complesso».

«Come ufficio demanio – aggiunge il vicesindaco Marco Veronese – avevamo dato parere positivo all’installazione, ma nel rispetto degli articoli 24, comma 2 e 85 bis del codice della navigazione. La prescrizione, contenuta anche nel codice dell’arenile, era chiara fin da subito: bisognava rispettare la distanza di 10 metri dai piedi della giostra ai margini della diga. Cosa che non è stata fatta».

La Commissione Comunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo, infatti, dopo aver raccolto tutte le documentazioni e i pareri di numerosi uffici competenti per la particolare area demaniale, il 5 luglio scorso ha verificato che la giostra così collocata non rispettava le giuste distanze, oltrepassando di circa tre metri l’area di rispetto: fatto che non consente a qualsiasi ufficio di procedere. E ne ha dato subito comunicazione alla ditta che, in maniera ufficiale e secondo una libera scelta imprenditoriale, oggi ha comunicato agli uffici che lo spostamento della giostra è in atto e a breve la stessa dovrà produrre una planimetria aggiornata e altre integrazioni, come ad esempio per le vie di fuga.

Il nuovo iter

Dopo la comunicazione di spostamento da parte della “Rides Solutions” della ruota panoramica, verranno prodotte le poche integrazioni necessarie e l’istruttoria ripartirà in queste tempistiche: sarà convocata con la massima celerità possibile la Commissione Comunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo, che darà quindi il pronunciamento definitivo.

Il tema non è quindi il ritardo degli uffici, che lavorano tutti in un’unica direzione e devono seguire le procedure corrette, ma una distanza che consapevolmente non è stata rispettata fin dall’inizio. La nota positiva? È la prima volta che si tratta in merito ad un’installazione temporanea in un’area così complessa come quella demaniale. Per il futuro i tanti uffici competenti avranno già dei pareri in merito e l’istruttoria potrà essere sicuramente meno complessa.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *