Do You Speak Chioggiotto?

Visite al Forte San Felice, ecco le date della primavera-estate

Scritto da il 28 aprile 2018 alle 20:04
Forte San Felice Chioggia

Dopo lo strepitoso successo delle Giornate di Primavera del FAI riprendono le visite guidate al Forte San Felice. In attesa che si realizzi la completa smilitarizzazione prevista dal protocollo d’intesa tra tutti gli Enti competenti, il Comune di Chioggia ha richiesto anche per quest’ anno alla Marina militare tuttora titolare del Forte l’effettuazione di un programma di visite con le stesse modalità dello scorso anno. La Marina militare ha dato l’autorizzazione, il Comitato Forte San Felice provvederà all’organizzazione e alla realizzazione del programma di visite.

Il primo appuntamento  è previsto per sabato 12 maggio; seguiranno poi le visite  del 9 giugno, 7 luglio, 8 e 22 settembre. Le visite si svolgeranno nel pomeriggio per 4 gruppi di 50 persone ciascuno. Essendo il numero di posti limitato, è obbligatoria la prenotazione sul sito www.eventbrite.it  (digitando Forte San Felice) oppure presso la sede dell’Ufficio Turistico IAT in Lungomare Adriatico, che come l’anno scorso fornisce la sua preziosa collaborazione.

Rispetto alle Giornate di Primavera, l’Autorità militare ha chiesto di attenersi ancora alle norme previste per la visita di siti militari. L’accesso è consentito solo ai maggiorenni e ai minorenni dai 14 anni, accompagnati dai genitori.

Ha però aperto le porte a visite  richieste per le scolaresche. Già in marzo sono state in visita al Forte 3 classi 5^ della scuola Caccin; nella settimana successiva all’appuntamento del 12 maggio sono previste visite di classi delle elementari Todaro, delle scuole medie S. Anna con corrispondenti classi da Trebaseleghe, di una 5^elementare e classi medie di Valli. C’è inoltre apertura  anche per l’autorizzazione a richieste particolari di visite di gruppi: il 26 maggio pomeriggio un gruppo di 50 persone del Touring Club Italiano di Venezia sarà al Forte, dopo aver visitato nel mattino la città.

forte san felice 3Per i volontari del Comitato è un impegno gravoso organizzare tutte queste visite, ma siamo convinti che la conoscenza diretta del valore di questo nostro patrimonio sia la migliore fonte di partecipazione dei cittadini, stimolo continuo  a che gli Enti competenti portino a realizzazione gli obiettivi previsti dal protocollo d’intesa firmato in gennaio: smilitarizzazione e recupero per un uso pubblico del Forte utilizzando fondi delle misure compensative del MOSE. Ci auguriamo che il lavoro già avviato prosegui senza rallentamenti nello spirito di collaborazione tra gli Enti finora registrato.

Un ultimo segnale di impegno per il recupero del Forte è stato l’ulteriore protocollo d’intesa sottoscritto venerdì 27 tra Comune di Chioggia e Istituto Italiani dei Castelli sezione Veneto, con lo scopo della conoscenza  e valorizzazione del patrimonio storico-architettonico  e culturale della città, con particolare attenzione al Forte San Felice e al sistema difensivo di epoca veneziana, interessandosi dell’intero ambito della bocca di porto di Chioggia. Firmatari del protocollo il Sindaco di Chioggia e l’arch. Meneghelli Fiorenzo, presidente della sezione Veneto dell’I.I.C.

Ecco tutte le date e le modalità per partecipare alle visite

tutte le date

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *