Do You Speak Chioggiotto?

Asfaltature, lavori a Palazzo Granaio, completamento dell’Astra, un 2018 pieno di buone notizie

Scritto da il 13 marzo 2018 alle 14:03
Palazzo granaio

“Dopo un periodo di intenso lavoro di progettazione e preparazione – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici ed Urbanistica arch. Elga Messina – svolto dall’ufficio comunale, che ringrazio per la competenza e la professionalità dimostrata, sono ai nastri di partenza importanti cantieri come non si vedevano da diverso tempo.”
Oltre all’avvio di un congruo numero di asfaltature su tutto il territorio (Via Barbarigo, Via G.Poli, Via Vecchia Romea, Tratto S.Domenico – Isola Unione, Strada Margherita, Via Roma, Ponte Cavanis, Via Montalbano, Viale Adige) e alla ripresa dei lavori di Palazzo Granaio, quest’anno vedranno la luce numerosi altri interventi destinati a dare un impulso deciso alla città.

“Sono già stati affidati, infatti, alle imprese selezionate attraverso procedura di gara – continua l’assessore Messina – i lavori per l’ampliamento e la funzionalità del Mercato Ortofrutticolo, con costruzione di nuove celle frigorifere, e di sistemazione, adeguamento e costruzione di nuove tettoie operative presso il Mercato Ittico. Entrambe le attività produttive sono fondamentali per l’economia cittadina ed un loro rilancio operativo non potrà che creare una ricaduta positiva sull’indotto e sulla città”.

Tra i lavori già affidati e pronti al via troviamo anche un nuovo Punto per lo Sbarco dei Molluschi, un’area per la sosta breve dei camper e l’ultimo lotto esecutivo dell’ampliamento della scuola “Bruno Maderna” a Sant’Anna, che, unita anche ad una sistemazione della palestra del plesso, permetterà di riunire in un’unica zona istruzione primaria e secondaria, liberando così spazi per la frazione nella vecchia scuola, e migliorare, rendendola anche più sicura, la vita delle famiglie e dei ragazzi che avranno a disposizione nella frazione una rinnovata “cittadella scolastica”.

“Un grande lavoro tecnico e di gruppo – ricorda ancora l’assessore Messina – i cui frutti si raccoglieranno quest’anno, e che proseguirà, grazie alla continuità d’azione che siamo riusciti ad imprimere, con le altre opere che sono già in ulteriore fase di affidamento: il Parcheggio Scambiatore all’Isola dell’Unione, i Pontili Comunali per l’Attracco dei Natanti in Transito e la Strada degli Orti. A completare l’opera poi arriveranno anche ulteriori lavori sulle scuole e gli asili nido, sulla funzionalità dello Stadio “Aldo e Dino Ballarin” e, ciliegina sulla torta, la conclusione dei lavori al Teatro Astra”.

Prima dell’estate sono previsti anche il trasferimento della Polizia Locale nella nuova sede e il rinnovo degli impianti di illuminazione del centro di Sottomarina con la messa in sicurezza dei passaggi pedonali su Viale Mediterraneo.
Interviene il vicesindaco Marco Veronese: “Abbiamo attuato la soluzione più concretizzabile per risolvere l’importante questione dell’indispensabile spostamento della sede della Polizia Locale e dopo decenni di immobilismo siamo riusciti ad arrivare all’obiettivo dello spostamento. Per non parlare dei prossimi interventi sulla pubblica illuminazione. Anche questo è un segno della rilevante concretezza di questa amministrazione, nonostante le note difficoltà finanziarie che gli enti locali stanno attraversando.”

 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *