Do You Speak Chioggiotto?

60 giorni per rinunciare all’edificabilità e ridurre la tassazione dell’IMU

Scritto da il 22 novembre 2017 alle 12:11
terreni edificabili

Pubblicato in queste ore  l’avviso pubblico per i cittadini proprietari di aree edificabili interessati a togliere l’edificabilità e ridurre la tassazione dell’IMU (ai sensi dell’art.7 della Legge Regionale 16 marzo 2015, n. 4).

Con questo avviso Chioggia inizia una seconda variante urbanistica denominata “Varianti verdi per la riclassificazione di aree edificabili.

I soggetti interessati aventi titolo, a presentare le proposte di riclassificazione delle aree edificabili, affinché siano private della capacità edificatoria loro riconosciuta dallo strumento urbanistico vigente, devono presentare l’apposita domanda entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, cioè il 22 novembre 2017.

Le istanze pervenute saranno accolte solo se presentate dal 100% della proprietà e qualora siano coerenti con la pianificazione generale, saranno accolte mediante approvazione di variante allo strumento urbanistico generale, con le modalità indicate nell’art. 7 comma 2, della Legge Regionale del 16 marzo 2015 n. 4.

Le istanze, complete delle generalità dei richiedenti e dei dati catastali degli immobili oggetto di richiesta di riclassificazione, dovranno essere redatte in carta semplice, secondo il modello appositamente predisposto (disponibile sul sito web del Comune di Chioggia all’indirizzo www.chioggia.org e presso il Settore Urbanistica Servizio Pianificazione) e indirizzate al Sindaco del Comune di Chioggia, mediante una delle seguenti modalità: presentazione a mano all’ufficio protocollo del Comune o trasmissione mediante raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a: Comune di Chioggia – Corso del Popolo n. 1193 – 30015 Chioggia (VE), (in tal caso farà fede il timbro dell’ufficio postale accettante) o invio mediante posta elettronica certificata (pec) al seguente indirizzo: chioggia@pec.chioggia.org.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *