Do You Speak Chioggiotto?

Ai nastri di partenza la IV edizione di ChioggiaVela

Scritto da il 22 settembre 2015 alle 15:09
chioggiavela

CHIOGGIA – Tutto pronto per la IV edizione di ChioggiaVela. Da venerdì 25 a domenica 27 settembre torna, in città, l’attesa manifestazione dedicata alla regata nautica sportiva.

Il programma prende il via giovedì 24 settembre, quando alla Darsena Le Saline arriverà l’imbarcazione del Moro di Venezia, la celebre imbarcazione che deve la sua fama nazionale soprattutto alla splendida partecipazione alla Coppa America 1992. Il natante si potrà visitare nella giornata di venerdì 25 e nella mattinata di sabato 26. Nel pomeriggio del sabato il Moro accoglierà invece i ragazzi della squadra agonistica del CNC per una veleggiata, prima di gareggiare domenica 27 nel main event della manifestazione, il “Trofeo ChioggiaVela”.

Il protagonista di Venerdì 25, alle ore 21 presso l’Auditorium San Nicolò, sarà Alberto Bolzan, timoniere che ha appena stabilito il record alla Palermo-Montecarlo (con Esimit Europa 2) e unico italiano presente alla Volvo Ocean Race, il giro del mondo in equipaggio a tappe.

I 3 eventi sportivi inizieranno invece sabato 26, dapprima con Sopraiventi, regata riservata alle imbarcazioni con più di 20 anni e, nel tardo pomeriggio di sabato, proseguiranno con Meteor al Crepuscolo, regata in classe Meteor con arrivo al tramonto presso la suggestiva cornice di Piazza Vigo a Chioggia.

Infine domenica 27 settembre, come accennato, l’evento principale, l’ormai classico Trofeo Chiog-giaVela, la spettacolare regata Open (per ogni tipo d’imbarcazione) con classifiche in tempo reale.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *