Do You Speak Chioggiotto?

“Diga to Diga” rimandato al 27 giugno

Scritto da il 25 giugno 2015 alle 06:06
diga to diga

Rimandata a sabato 27 giugno la IX edizione del Diga to Diga. L’evento, promosso dalla società a.s.d. Delfino Nuoto Triatlhon, avrebbe dovuto disputarsi domenica 21 giugno ma le condizioni meteo avverse hanno costretto ad una sospensione.

Tappa del Trofeo Alto Adriatico, il Diga to Diga è evento natatorio di straordinario fascino agonistico che trova una location suggestiva sul tratto di mare compreso tra la diga del Brenta e quella di Chioggia.

Quasi 6 km a nuoto metteranno alla prova 160 atleti da tutto il Nord Italia. Ad accogliere i partecipanti lo stabilimento balneare Clodia e lo staff di Clodia Piscina e Fitness.

L’apertura dell’evento a tutti i tesserati fino ad arrivare ai nuotatori master e la promozione ha moltiplicato le presenze e reso la gara competitiva e di prestigio. Questi atleti sfideranno, oltre agli avversari, 5.7 km di acque libere, dove corrente e onde mettono a dura prova le braccia e la tenacia anche dei nuotatori di più alto livello.

L’evento avrà inizio alle ore 10.00 con l’iscrizione e la punzonatura delle iscrizioni e il successivo briefing alle ore 11.30. Il trasferimento poi alla diga del Brenta, 2.5 km. che si potranno fare camminando sulla battigia, un riscaldamento motori prima di sfidarsi a bracciate in acque libere, “volando” poi fino all’arrivo della diga di Chioggia.

Delfino Nuoto Triatlhon: “Nuotare per molti aspetti è come volare, donando l’acqua alle braccia ciò che l’aria dona alle ali. La sfida è resa entusiasmante dallo spessore dei nuotatori che sapranno aggiungere la giusta carica a questo evento. Solo chi ha provato a cimentarsi con corrente ed onde può capire la determinazione necessaria in questa gara. In molti rispondono però che la fatica è come le bolle e scompare velocemente, lasciando il posto alla soddisfazione dell’arrivo”.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *