Do You Speak Chioggiotto?

Ca’ Pasqua, due pregiudicati inseguiti e fermati dalla Polizia

Scritto da il 17 aprile 2015 alle 15:04
polizia

Mercoledì 15 aprile due pregiudicati padovani sono stati fermati dalla Polizia di Chioggia dopo un  movimentato inseguimento nelle campagne nei pressi di Ca’ Pasqua.

I due uomini, nel giungere ad un posto di blocco nella periferia della città, invece di fermarsi all’alt intimato dalle forze dell’ordine, hanno aumentato la velocità e si sono dati alla fuga.

Immediato l’intervento della volante che stava eseguendo un’attività di perlustrazione del comprensorio di Chioggia, per prevenire i furti, che spesso avvengono nelle ore mattutine, quando le abitazioni sono lasciate incustodite dai rispettivi proprietari per recarsi al lavoro o fare la spesa.

Gli agenti sono saliti rapidamente a bordo del veicolo di servizio ed hanno iniziato a seguire l’autovettura che, a velocità elevata, procedeva in direzione Cavarzere.

La volante, con non poca difficoltà, è riuscita ad indirizzare il veicolo in fuga in una strada isolata di penetrazione agraria, in zona “Ca’ Pasqua”, evitando così pericoli per gli altri utenti della strada.
Grazie anche all’intervento degli operatori del settore anticrimine del commissariato, gli agenti sono infine riusciti a bloccare l’auto con i due fuggitivi, risultati pregiudicati residenti nel padovano, con a carico numerosi precedenti per reati contro il patrimonio,

A bordo dell’autovettura, alla quale erano state apposte le targhe di un altro veicolo, un borsone con numerosi arnesi atti allo scasso- guanti, torce elettriche, chiavi per l’apertura di abitazioni e quadri elettrici- ed i documenti di circolazione di un autocarro rubato.

I due pregiudicati sono stati quindi deferiti all’Autorità giudiziaria per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. Il veicolo, privo della copertura assicurativa, è stato sottoposto a sequestro amministrativo.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *