Do You Speak Chioggiotto?

Il Sindaco Casson chiude Sst: “i costi non sono più giustificati”

Scritto da il 24 marzo 2015 alle 12:03
mercato ittico chioggia piazzaweb

Il Sindaco di Chioggia Casson chiude Sst e chiede le dimissioni dell’Amministratore Unico Guerrino Cocuccia come “gesto di responsabilità”.

Secondo disposizioni contenute nelle legge di stabilità 2015, i comuni dovranno a breve elaborare e pubblicare il piano di razionalizzazione delle società partecipate. In quest’ottica il Comune di Chioggia affronta in queste ore la questione SST, società di cui detiene circa il 70%, quota che ne garantisce il pieno controllo.

Il Sindaco Casson: “È volontà del sottoscritto e del Comune di Chioggia di provvedere ad una progressiva dismissione delle attività attualmente gestite da SST in vista di una sua definitiva chiusura, da realizzarsi all’esito delle riferite dismissioni: queste ultime verranno realizzate sul modello di quanto avvenuto di recente in rapporto al servizio di illuminazione e calore, attualmente gestito da Veritas e non più in capo ad SST. Sono fermamente convinto che non vi sia più ragione – convenendo in pieno con le linee di indirizzo sulle “partecipate” che giungono da Roma in materia di spending review – di tenere in vita una società i cui costi non sono più giustificati, soprattutto ora che, con la cessione del servizio di illuminazione e calore, è venuta meno una gran parte delle attività e del lavoro un tempo svolta da SST.”

Sst al momento detiene la gestione dei Mercato Ittico ed Ortofrutticolo, dei parcheggi, del verde pubblico e  dei cimiteri. Intenzione dell’amministrazione è la chiusura della società entro un anno e la volontà di mantenere la gestione comunale del Mercato Ittico ed Ortofrutticolo. Sottolinea Casson: “si tratta di realtà che rappresentano una parte significativa ed integrante dell’identità della nostra città, e non risulta pensabile che il governo delle stesse sia demandato ad organismi non locali, per di più, in un’ottica di auspicato sviluppo dei rispettivi comparti, e del non più rinviabile spostamento del Mercato Ittico, per il quale sto personalmente lavorando da tempo”.

 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *