Do You Speak Chioggiotto?

Il Carnevale a Chioggia, ecco il programma

Scritto da il 4 febbraio 2015 alle 13:02
carnevale chioggia bimbi

Da venerdì 6 febbraio a martedì 17 febbraio 2015 Corso del Popolo si addobba a festa per un Carnevale dedicato ai piccoli.

Le iniziative sono realizzate dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco di Chioggia e Sottomarina, la cooperativa sociale Titoli Minori, l’Istituto Cavanis, il Cfp e le scuole del territorio.

Da venerdì 6 febbraio arriverà il Luna Park in Corso del Popolo e da Giovedì grasso a Martedì grasso ogni giorno verranno proposte animazioni in Piazza dalle ore 16,00.

Giovedì 12 febbraio La Parata circense con acrobati, clown e trampolieri; venerdì 13 febbraio Opus band, con gags a tempo di musica con la Marching Band più di dinamica e divertente del momento; sabato 14 febbraio i giochi di strada, storie, laboratori e la premiazione della mascherina più bella organizzati dalla cooperativa Titoli Minori davanti al municipio e lungo il Corso i comici, Arlecchino, Colombina, Pantalone, Brighella e tanti frizzi e lazzi della commedia dell’arte; domenica 15 febbraio Farfalle in danza, una suggestiva ed emozionante parata acrobatica sui trampoli; Lunedì 16 febbraio Tozzabancone & Fittititti, spettacolo itinerante di una barca volante ispirata ai viaggi di Pulcinella sulla Luna, guidata da due Cuccurucù e Pulcinella.

Venerdì 13 febbraio, il colorato corteo della “Gran Sfilata” percorrerà tutto il Corso del Popolo dalle ore 10,00 con il coinvolgimento di oltre mille alunni delle scuole d’infanzia e primarie della città. Gli autobus che porteranno i bambini sosteranno in Piazza R. Calcagno (Piazza Duomo). Per consentire che la manifestazione si svolga in sicurezza verrà istituito il divieto di sosta e transito con la chiusura completa del Corso del Popolo, compresa la parte sud, fino a Calle Duomo, a partire dalle ore 9.00 e fino alla conclusione dell’evento intorno a mezzogiorno. Per questo motivo i titolari degli esercizi commerciali e di somministrazione dovranno variare gli orari dei rifornimenti di merce e materie prime per la modifica della viabilità, non usuale in una giornata lavorativa.

La festa si chiuderà con i dolciumi realizzati dai ragazzi del Cfp e con la premiazione della Giuria per la maschera di gruppo più bella, l’animazione di gruppo più accattivante e il gruppo con la maschera più simpatica, con buoni da spendere in libri per le scuole vincitrici.

Lunedì 16 febbraio alle ore 17,00 in auditorium il sipario si apre su Coriandolo e il Mostro Peloso, spettacolo di pupazzi animati ed il teatrino delle meraviglie, con ingresso gratuito.

Martedì Grasso, 17 febbraio verrà dato l’addio al Carnevale. Dalle ore 15,30 il Corso sarà animato dalla Sauro’s Band, celebri melodie e coinvolgenti gags a tempo di musica con una sbalorditiva Marching Band. Alle ore 17,30 il comico locale Pippo Zaccaria processerà il Pupoloto, realizzato dagli studenti dell’Istituto Cavanis, che verrà messo al rogo. Per questioni di sicurezza dalle ore 17,00 alle ore 20,00 in Piazza Vigo è vietato il transito a tutti i veicoli e sarà interdetto l’accesso al ponte di Vigo per questioni di sicurezza ai pedoni dalle ore 17,30 fino al termine del falò.

Il vicesindaco e assessore al turismo, Luigi De Perini: “Nonostante i ritardi amministrativi, dovuti al nuovo insediamento di Giunta e agli avvicendamenti politici, non abbiamo voluto farci mancare una festa che possa valorizzare il gusto dello stare assieme delle famiglie. Verrà riproposta la sfilata in maschera con le scuole del territorio che coinvolgerà più di mille bambini dei vari istituti scolastici cittadini. Naturalmente il nostro carnevale non ha la pretesa di entrare in competizione con le grandi tradizioni di altre città, tuttavia rimaniamo disponibili per gli anni a venire ad accogliere qualsiasi proposta del territorio che siamo in grado di valorizzare e di sostenere, secondo quel principio di sussidiarietà verticale che vale anche per la cultura e le tradizioni locali”.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *