Do You Speak Chioggiotto?

Fai: il Forte San Felice primo sito del Veneto

Scritto da il 19 febbraio 2015 alle 11:02
forte san felice

Grande successo per Chioggia nella raccolta firme per il censimento indetto dal FAI Fondo Ambiente Italiano per votare i Luoghi del Cuore. Il Forte di San Felice è il primo classificato nella regione del Veneto e 17esimo in tutta Italia con 16317 voti.

Seppur una grande soddiasfazione, i numeri non sono quelli che il Comitato si aspettava: dai loro conteggi infatti si doveva essere oltre 18.000 firme.

Il Comitato per il Forte San Felice si incontrerà fra qualche giorno con il Fai per capire le modalità con cui procedere ora.

Alessia Boscolo Nata: “Abbiamo provveduto subito ad inviare al FAI nazionale una notifica, rimarcando la disparità tra i nostri numeri e quelli che sono stati certificati: non può essere che quasi 2000 firme non siano state validate. Speriamo che sia stato commesso un errore e che si ponga rimedio; stiamo in attesa di una qualche spiegazione. Anche così siamo comunque rimasti il primo sito nella nostra regione e questo ci dà forza per muoverci a livelli più alti che non la nostra città.”

forte san felice“La nostra città- sottolinea Alessia- ha fatto poco, pochissimo per portare a casa il forte; ha rinunciato ad occasioni d’oro che si erano manifestate a cavallo tra il 2013 e il 2014. Ora, con questo forte messaggio, cerchiamo di porre rimedio a quello che altri avrebbero dovuto e potuto fare. Attendiamo gli sviluppi che seguiranno agli incontri con il centro del Fai, e poi decideremo se fare anche qualche bella iniziativa. Il Fai certamente è l’ente più preposto a livello nazionale per prendersi a cuore i movimenti spontanei nati dal popolo per la sdemanializzazione dei beni, come per il nostro forte; siamo fiduciosi che tutti questi voti, che sono i VOLTI dei cittadini che chiedono a gran voce di poter salvare quel luogo, diventino concretamente un’azione di recupero e di riapertura di questo bene che è di tutti noi. Non dimentichiamoci di tutti quei giovani studenti delle elementari, medie e superiori che sono stati coinvolti in un progetto di dimensioni mai raggiunte prima per la nostra città, che sono i primi destinatari di questo bene, perchè intriso di storia e che potrebbero fruire, magari anche solo parzialmente, di aree per un’educazione storico-culturale e ambientale.”

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *