Do You Speak Chioggiotto?

Vela, il Portodimare presenta la stagione 2015

Scritto da il 24 gennaio 2015 alle 13:01
portodimare

Il Portodimare ha presentato ufficialmente il calendario di appuntamenti che vedrà impegnata la società padovana presieduta da GianFranco Frizzarin sui campi di regata e non solo fino a fine Novembre.

“Abbiamo voluto mantenere in calendario i nostri appuntamenti classici, come ad esempio il campionato primaverile o quello invernale, ma al tempo stesso – spiega il presidente dell’associazione sportiva GianFranco Frizzarin – integrarli con alcune novità come il Trofeo del Nonno realizzato insieme ad un professionista del settore quale Mirko Sguario”.

Una fitta serie di appuntamenti che inizieranno a fine marzo con la ventiduesima edizione del Trofeo di Primavera, organizzato a Chioggia dal Club Amici della Vela dove Il Portodimare darà il proprio contributo per la migliore riuscita della kermesse, che si protrarrà fino al 18 aprile in occasione del Selezione Nazionale ORC. La partnership con il Club Amici della Vela continuerà anche durante il weekend del 11 aprile in occasione della Sailing Endurance Adriatic, 60 miglia da percorrere nel lembo di mare antistante la Laguna di Venezia in equipaggio ridotto (X2) o completo e del 22 aprile, quando andrà in scena la Traversata dell’Amicizia, lungo la rotta Chioggia – Rovigno – Chioggia.

A maggio, e più precisamente dal 8 al 10, l’attenzione nazionale sarà tutta rivolta a Chioggia per il Campionato Italiano Minialtura. La Federazione Italiana Vela e l’Uvai hanno infatti voluto premiare l’associazione sportiva padovana per la professionalità che aveva saputo mettere in opera nell’edizione 2014 raggiungendo la cifra record di oltre cinquanta imbarcazioni sul campo di regata riassegnandogli l’organizzazione dell’evento.

Il 13 e 14 giugno, sempre nelle acque di Chioggia, ritorna anche l’appuntamento con il Trofeo Leon, tappa del Campionato Zonale Meteor e aperto anche alla classe minialtura. Dopo la pausa estiva si riprenderà a fine settembre con il tradizionale appuntamento di ChioggiaVela in programma dal 25 al 27 con tre giorni di regate ed eventi dedicati alla vela realizzato dal Circolo Nautico Chioggia con la collaborazione di tutte le associazioni veliche che operano nella Laguna Sud.

Un altra collaborazione importante è quella con Mirko Sguario, ideatore di una delle novità della stagione 2015: il Trofeo del Nonno. La manifestazione ideata e organizzata a Venezia ed aperta alla classe Altura vedrà come protagonisti in mare i nonni, i quali saranno proprio loro a condurre le imbarcazioni tra le boe del campo di regata. Sempre a Venezia, il 17 ottobre, visto l’enorme successo riscosso in occasione della prima edizione, Il Portodimare tornerà a dare il proprio contributo alla Venice Hospitality Challenge, la regata organizzata da Sguario che vedrà sfidarsi i Maxi Yachts con a bordo alcuni tra i migliori velisti in circolazione nella suggestiva ed unica cornice del Bacino di San Marco.

Chiusura di stagione tutta dedicata ad un appuntamento storico de Il Portodimare, con il Campionato Invernale – uno tra gli appuntamenti velici più longevi di tutto l’Adriatico – giunto quest’anno alla trentanovesima edizione che si disputerà a Chioggia dal 25 ottobre al 15 novembre.

In attesa di approdare sui campi di regata, continuano intanto le serate organizzate dal sodalizio patavino nella nuova sede dove, dopo l’appuntamento iniziale che ha avuto come ospite il giudice di regata Andrea Molinari (appuntamento che si ripeterà anche giovedì 29 gennaio) il quale ha avuto modo di illustrare le caratteristiche principali del regolamento di regata in vigore, le serate sono proseguite con il racconto del socio Filippo Belloni e il suo viaggio “Da Capo Horn all’Antartico a vela, un’avventura oltre i confini del mondo”.

Il Consiglio Direttivo in queste ore sta inoltre lavorando anche all’organizzazione di altri appuntamenti che riguarderanno il tema della gestione delle regate d’altura in equipaggio ridotto: dalla preparazione della barca, alla gestione delle manovre senza pilota automatico o ancora la gestione dei turni di riposo.

Secondo la Legge 125/2013 per i praticanti di attività sportive non agonistiche è obbligatorio un controllo medico annuale che ne determina l’idoneità e viene effettuato dal medico di medicina generale o medico sportivo.

Per favorire i propri soci, Il Portodimare informa che giovedì 5 febbraio, ha preso accordi con il gruppo Doctorsport, pertanto sarà presente in sede di Via G.Acerbi 3 un medico dalle ore 20.30 alle 23.30, per la visita incluso l’elettrocardiogramma, secondo le linee guida approvate con decreto del Ministero della Salute, al costo di € 30.

Gli interessati sono pregati di prenotare telefonicamente contattando la segreteria del Portodimare al numero 329/9177562.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *