Do You Speak Chioggiotto?

Scuole Caccin e Galilei di Sottomarina: in arrivo nuovi finanziamenti

Scritto da il 12 gennaio 2015 alle 11:01
scuole_chioggia1

In arrivo nuovi finanziamenti per le scuole Caccin e Galilei di Sottomarina. La Giunta Regionale ha approvato il provvedimento per la messa in sicurezza e sistemazione degli edifici scolastici, destinando alle scuole di Chioggia 52 mila e 900 euro tramite bando. Le risorse verranno utilizzate per i lavori di risanamento strutturale dei due plessi scolastici.

Commenta l’assessore ai lavori pubblici, Riccardo Rossi:  “Gli stanziamenti in arrivo serviranno per rendere più sicuri i nostri edifici. Ringraziamo la Regione Veneto per l’attenzione dimostrata a questo delicato settore, nonostante i pesanti tagli con i quali tutte le pubbliche amministrazione sono costrette a confrontarsi. Confidiamo che in futuro ci possa essere pari attenzione con ricadute positive per il mondo dell’educazione. I fondi investiti sono un acconto, pari a circa l’80 per cento, per il risanamento della struttura in cemento armato, che necessita di interventi ai pilastri e alle travi. Inoltre in questi giorni, nei due asili nido comunali, Zerotre di Sottomarina e Arcobaleno di Borgo San Giovanni, sono terminati i lavori per la sistemazione delle fonometrie interne e delle porte, per la nuova situazione logistica funzionale alla didattica del nido, con una spesa complessiva di 13 mila euro. Alla scuola primaria Don Milani è stato consegnato il nuovo bagno del piano terra, ristrutturato completamente, con un investimento di 23 mila euro”.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *