Do You Speak Chioggiotto?

Liste d’attesa in ospedale, in Veneto primeggia Chioggia

Scritto da il 27 gennaio 2015 alle 16:01
Cartello Ospedale

In fatto di tempi d’attesa, la sanità veneta ha dati d’eccellenza: nel 2014, infatti, i parametri sarebbero stati rispettati nella maggior parte delle oltre 68 milioni di prestazioni erogate. I dati sono stati presentati dal presidente del Veneto Luca Zaia e dai direttori generali dell’aziende sanitarie regionali.

I dati riguardanti gli ospedali veneziani portano a casa risultati lusinghieri: se le prestazioni urgenti, che hanno un ambito temporale massimo di 72 ore, sono state erogate nella totalità dei casi entro il limite massimo, anche le altre fasce di priorità hanno percentuali positive. Chioggia in particolare risulta essere in testa in questa classifica: nella classe di priorità “B” (entro 10 giorni) Chioggia è riuscita a raggiungere il risultato del 99%. Stessa percentuale nella fascia di priorità D (30-60 giorni) e nella fascia di priorità, la “P” (entro 180 giorni).

Il quadro che ne emerge è di una sanità mediamente in buona salute, ma con aree di eccellenza sempre più consolidate come nel caso della nostra città. Evidente anche lo sforzo che alcune Asl hanno fatto per uscire da posizioni di retrovia, tra cui la stessa Chioggia: prendendo in considerazione ad esempio la priorità entro i 10 giorni, Chioggia dal 2012 ad oggi è cresciuta di 23 punti, un dato che la dice lunga sul positivo lavoro che si sta facendo sulla struttura ospedaliera locale.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *