Do You Speak Chioggiotto?

Casson esprime soddisfazione sulla conferma del dott. Dal Ben alla direzione dell’Asl 14

Scritto da il 2 gennaio 2015 alle 12:01
dalbenA

Il sindaco di Chioggia Giuseppe Casson esprime grande soddisfazione per la conferma del dott. Dal Ben alla Direzione Generale dell’Asl 14 per il 2015. La notizia della riconferma da parte del Presidente della regione Luca Zaia si rivela molto importante per la sanità locale che mantiene un vero cavallo di razza alla sua guida.

Il sindaco Casson:

“E’ una scelta di continuità che condividiamo, visti gli eccellenti risultati sotto gli occhi di tutti, ottenuti con l’ammodernamento e la riqualificazione del nostro ospedale e l’ottima collaborazione avviata con il Comune, con il mondo del sociale, del volontariato e con il territorio.

Anche gli ulteriori fondi messi a disposizione serviranno per nuovi investimenti in campo sanitario, per completare il lavoro svolto di rinnovo delle strutture e per aumentare la dotazione tecnologica delle apparecchiature.

La scelta del Presidente della Regione, Luca Zaia, in sintonia con questa Amministrazione, vada di pari passo con ulteriori importanti decisioni che abbiano ricadute, non solo in ambito socio sanitario, ma sullo sviluppo del territorio e del sistema lavoro”.

Dal Ben: “Il riconoscimento del lavoro svolto si rafforza con lo stanziamento di altri 3 milioni di euro, che permetteranno di proseguire la strada del rinnovamento dell’Ospedale dal punto di vista strutturale e tecnologico e di sviluppare l’assistenza territoriale puntando, in particolare, sulle strutture intermedie”.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *