Do You Speak Chioggiotto?

Tra Clodiense e Altovicentino è festival del gol

Scritto da il 20 dicembre 2014 alle 22:12
sciarpa

Festival del gol ma anche sagra degli errori tra Clodiense e Altovicentino nell’anticipo della 16^ giornata del campionato di Serie D. E’ finita 4-4 una partita scoppiettante che ha visto anche tre espulsioni e sette ammonizioni. Difese sbriciolate, con la testa già alle vacanze natalizie, ospiti che devono solo sacramentare per non aver saputo gestire una gara che alla fine del primo tempo li vedeva avanti per 3-1. Merito però alla Clodiense che ha cambiato marcia nella ripresa e mai si è demoralizzata di fronte alle molte avversità. Ne è scaturito un pareggio che appassiona più i tifosi lagunari che i supporter ospiti che vedono il loro svantaggio nei confronti della capolista Padova (avversario a Valdagno dopo la pausa natalizia) dilatarsi a cinque punti.

Andrea Pagan ripropone il suo collaudato 4-3-1-2, Loris Bodo, che in settimana aveva sostituito Cunico sulla panchina berica, si presenta con il 4-3-3 nel quale però Pignat gioca troppo a ridosso della difesa. La Clodiense gioca di squadra, l’Altovicentino sulle proprie costose individualità. 8’ di gioco e Clodiense già in gol: imbucata di Santi per Isotti, tocco morbido e palla dentro. Gli ospiti però sanno reagire ed all’11’ colgono già il pareggio: rinvio impreciso della difesa lagunare, palla raccolta da Cortesi che la scaraventa in rete. L’Altovicentino pressa, la Clodiense va in tilt. Al 21’ cross dalla trequarti di Brandi, colpo di testa maligno di Gambino che inganna Okroglic e vale il 2-1. I granata sbandano paurosamente e la squadra berica confeziona il tris al 26’: Marrazzo si gira con il piede perno su Francesco Tiozzo e centra il palo, arriva Gambino che ribadisce in gol. Si arriva all’intervallo con l’Altovicentino avanti per 3-1 che sembra in controllo della situazione.

Non è però così perchè la Clodiense nella ripresa è tutta un’altra cosa e già al 2’ accorcia le distanze con Mazzetto che trasforma un rigore concesso per un fallo del portiere Logofatu su Santi. Un minuto dopo però Pelizzer rimedia il secondo giallo e viene espulso. Sembra durissima ed invece all’11’ con una rasoiata su punizione Casagrande sigla la rete del 3-3. Resta in dieci anche l’Altovicentino quando al 21’ perde Brandi per doppia ammonizione. Ristabilita la parità numerica sono gli ospiti ad andare ancora in vantaggio al 25’ con un colpo di testa del difensore Di Girolamo sugli sviluppi di un corner. I berici perdono un altro uomo al 40’ quando viene cacciato anche Di Girolamo e così al 42’ con una perfetta incornata a volo d’angelo è Santi a siglare la rete del nuovo pareggio. Sulle ali dell’entusiasmo la Clodiense prova anche a vincere ma non c’è più tempo. Finisce 4-4 e auguri per tutti.

Le voci del dopo gara.
Andrea Pagan (allenatore): Abbiamo fatto 4 gol alla vicecapolista che aveva la difesa meno battuta del girone. Quando una gara finisce 4-4 è ovvio che ci siano degli errori, voglio però sottolineare che noi abbiamo giocato da squadra, loro no. Purtroppo c’è stato un quarto d’ora dove siamo andati in confusione ed abbiamo subito tre gol, ma dopo l’intervallo ero sicuro che avremmo portato qualcosa a casa. Siamo stati una squadra e questa mi onorgoglisce.
Ivano Boscolo Bielo (presidente): Partita entusiasmante, giocata dalla Clodiense con grande generosità. Sono contento perchè vedo un gran gruppo e sforniamo un gioco che mi piace molto. Ci manca ancora un pizzico di malizia ma credo sia normale per una squadra così giovane.
Mauro Boscolo Gallo (direttore generale): Abbiamo un grande spirito di squadra perchè forse non ci sono prime donne.

CLODIENSE-ALTOVICENTINO 4-4
Clodiense (4-3-1-2): Okroglic; Pitteri (30’st. Boscolo Gioachina), F. Tiozzo, Boscolo Berto, Moretto; Mazzetto, Casagrande, Piaggio (41’st. Carlucci); Pelizzer; Isotti (37’st. Urtiaga), Santi. A disposizione: L. Tiozzo, Chiozzotto, Boscolo Gnolo, Boscolo Nata, Olivieri, Ruocco. Allenatore: Pagan.
Altovicentino (4-3-3): Logofatu; Brandi, Bertozzini, Di Girolamo, Dalla Riva; Burato, Pignat (12’st. Brancato), Cortesi; Marrazzo (26’st. Cozzolino), Peluso (30’st. Pozza), Gambino. A disposizione: Di Filippo, Kicaj, Gritti, Roveretto, Dal Dosso, Nchamaoyono. Allenatore: Bodo.
Arbitro: Annaloro di Collegno.
Reti: pt. 8’ Isotti, 11’ Cortesi, 21’ e 26’ Gambino; st. 2’ Mazzetto (rig.), 11’ Casagrande, 25’ Di Girolamo, 42’ Santi.
Note: espulsi per doppia ammonizione Pelizzer (3’st.), Brandi (21’st.) e Di Girolamo (40’st.). Ammoniti: Boscolo Berto, Casagrande, Carlucci, Logofatu, Pignat, Bertozzini, Cortesi. Angoli: 5-4 per la Clodiense. Spettatori: 200 circa. Recupero: 1’pt. e 3’st.

Autore: Daniele Zennaro

Nato a Chioggia il 27 Febbraio 1967. A BCS ricopre il ruolo di direttore responsabile della testata giornalistica radiofonica e partecipa, in qualità di opinionista,  alla trasmissione sportiva del Sabato Mezzogiorno Big Match.

La sua esperienza radiofonica parte nel lontano 1986 dai microfoni di RADIO CHIOGGIA LIBERA quando assieme ad Adolfo Pagan, conduceva un programma che si chiama[...]

Leggi il resto su .

9 Commenti

  1. luca

    4 gennaio 2015 at 17:38

    alto vicentino – padova 1-0 fras repen – clodiense 1-1 montebelluna -belluno 0-1 mori s.s.- fontanafredda 3-4 ripa – giorgione 3-1 sacilese – dro 1-1 tamai-mezzocorona 2-0 triestina – legnago 4-4 unionpro – arzignano 2-3

  2. luca

    4 gennaio 2015 at 19:07

    padova 41. altovicentino 39. belluno 36. sacilese 32. ripa 29. montebelluna 27.tamai 26. clodiense 26.arzignano 25.fontanafredda 24. unionpro 22. giorgione 19. legnago 17. dro 16. triestina 11. kras repen 11. mezzocorona 7. mori s.s.7.

  3. luca

    7 gennaio 2015 at 19:24

    juniores nazioali delta – clodiense 3 a 1

  4. luca

    8 gennaio 2015 at 18:41

    VOLLEY MASCHILE A.S.D.VOLLEY CLODIA-MUSSOLENTE 3 A 1

  5. luca

    10 gennaio 2015 at 10:27

    MONIEGO-LIONS 3-5 MONTEGROTTO-CHIOGGIA C5 7-6

  6. luca

    10 gennaio 2015 at 17:57

    JUNIORES NAZIONALI ALMAJUV.FANO-CLODIENSE 2-0

  7. luca

    11 gennaio 2015 at 17:38

    MONTEBELLUNA-CLODIENSE 0-3.FONTANAFREDDA-ARZIGNANO 2-3.UNIONPRO-PADOVA 3-2.MORI S.S.-BELLUNO 2-2.KRAS REPEN-SACILESE 1-0.TAMAI-GIORGIONE 0-0.RIPA-DRO 2-3.TRIESTINA-MEZZOCORONA 2-1.

  8. luca

    11 gennaio 2015 at 18:08

    ALTOVICENTINO 42
    PADOVA 41
    BELLUNO 37
    SACILESE 32
    RIPA 29
    CLODIENSE 29
    ARZI.CHIAMPO 28
    MONTEBELLUNA 27
    TAMAI 27
    UNION PRO 25
    FONTANAFREDDA 24
    GIORGIONE 20
    DRO 19
    LEGNAGO 17
    TRIESTINA 14
    KRAS REPEN 14
    MORI S.S. 8
    MEZZOCORONA 7

  9. luca

    11 gennaio 2015 at 19:43

    ALTOVICENTINO-LEGNAGO 2-0

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *