Do You Speak Chioggiotto?

Pesca abusiva, tre maxi multe

Scritto da il 17 dicembre 2014 alle 15:12
vongola

Continua il lavoro di controllo delle forze dell’ordine sul mondo della pesca dei molluschi. In queste ore sono state ben tre le maxi sanzioni per irregolarità riscontrate dai carabinieri della motovedetta della compagnia di Chioggia.

Un 40enne residente nella riviera del Brenta è stato trovato in possesso di quattro quintali di vongole veraci, mentre procedeva lungo la statale Romea.

I militari hanno rinvenuto le vongole della specie “Tapes philippinarum” nascoste all’interno del bagagliaio divise in sedici ceste per un valore complessivo 1500 euro. I molluschi erano sprovvisti del previsto documento sanitario di registrazione molluschi bivalvi vivi. Il conducente è stato sanzionato con una multa pari a 2774 euro.

Se l’è cavata con una multa di 2000 euro invece il proprietario e conducente di un peschereccio chioggiotto controllato durante l’attracco in banchina vicino al mercato ittico: l’uomo non aveva compilato il giornale di pesca relativo alle catture effettuate ed è stato così multato di 2mila euro.

Sanzione da 1500 euro per un altro peschereccio perché non disponeva di un adeguato sistema di rintracciabilità.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *