Do You Speak Chioggiotto?

Maltempo di Ottobre, il ministero sospende versamenti e adempimenti tributari anche a Chioggia

Scritto da il 2 dicembre 2014 alle 13:12
ottobre blu-danni 2

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha esteso ad altri otto Comuni veneti la sospensione di versamenti e adempimenti tributari delle zone colpite dall’alluvione e dal maltempo in generale che si e’ verificato tra il 10 e il 14 ottobre 2014. Si tratta di Feltre, Santa Giustina Bellunese e Sospirolo nel bellunese; Castelbaldo e Torreglia nel padovano; Taglio di Po nel rodigino; Chioggia e Marcon nel veneziano. Questi comuni vanno ad integrare, riferisce in una nota il Ministero dell’Economia e delle Finanze, l’elenco gia’ individuato con il decreto del 20 ottobre scorso (pubblicato sulla gazzetta ufficiale n. 246 del 22 ottobre 2014).

Alla nuova lista di Comuni si applicano le stesse disposizioni definite nel decreto del 20 ottobre: sospensione dei versamenti e degli adempimenti tributari per tutti i contribuenti, persone fisiche e non, anche in qualità di sostituti di imposta, che alla data del 10 ottobre 2014 avevano residenza, o sede legale o operativa nei Comuni colpiti dal maltempo; sospensione anche dei pagamenti derivanti da cartelle esattoriali o accertamenti esecutivi. Devono invece essere operate e versate le ritenute.

In caso di ritardo nel versamento delle ritenute l’Agenzia delle Entrate, valutando caso per caso, può decidere di non applicare le sanzioni al sostituto d’imposta.

Il sindaco Casson ha dichiarato alla Nuova Venezia: “siamo in attesa di verificare gli esatti contenuti di questo provvedimento per capire gli effetti pratici”.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *