Do You Speak Chioggiotto?

Gruppo su Facebook aiuta famiglia in difficoltà

Scritto da il 27 dicembre 2014 alle 13:12
Casa - garage

Un’iniziativa di solidarietà nata dal gruppo Facebook “Abusi e Malcostumi” porta un aiuto concreto ad una famiglia di Chioggia in gravi difficoltà economiche.

Una bella storia di Natale con un probabile lieto fine. Qualche giorno fa Federico, trentenne ex pizzaiolo, scriveva una sorta di letterina a Babbo Natale in cui chiedeva un pasto caldo, qualche coperta ed un lavoro per lui o qualche componente della sua famiglia: vive con mamma e papà che per vari motivi si sono trovati repentinamente senza un lavoro e quindi senza la possibilità di pagare l’affitto della casa dove abitavano. Ospitati da un conoscente in un garage, vivono in una situazione di grande difficoltà.

La solidarietà di alcuni componenti del gruppo Facebook locale ha portato però ad un doppio risultato: un aiuto concreto nell’immediato con cibo e coperte, ma anche un lavoro per il capofamiglia, almeno secondo quanto raccontato in queste ore sul gruppo Facebook da Liliana Montefusco, una delle persone che si sono mobilitate per portare aiuto alla sfortunata famiglia. Un imprenditore chioggiotto, titolare di una darsena, sembra abbia offerto un contratto a tempo indeterminato al 59enne padre di questo nucleo familiare. Anche la Caritas si sta mobilitando in queste ore, sempre secondo quanto scritto dalla signora Montefusco, nel tentativo di trovare un alloggio a queste persone. Un bell’esempio su cosa sia il vero spirito del Natale.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Un commento

  1. Matteo

    27 dicembre 2014 at 17:36

    Salve vorrei dire una cosa ..perchè la Signora Montefusco si e mossa solo x questa famiglia ??
    io sò che c’è un’altra famiglia che vive in Auto da 16 mesi e vivono nel parcheggio del pronto soccorso di chioggia e sta tuttora chiedendo aiuto a tutti; e sono sui giornali anche loro..
    xché non aiutiamo anche questa famiglia con un lavoro e una abitazione ??
    non facciamo finta di niente

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *