Do You Speak Chioggiotto?

Abusiva attività di trasporto internazionale conto terzi

Scritto da il 3 dicembre 2014 alle 13:12
DSC_0365 (1)

Personale del Nucleo Operativo Autotrasporto della Polizia Locale di Chioggia, verso le ore 15.00 di sabato pomeriggio scorso è intervenuto in Campo Duomo, accertando che parecchie signore consegnavano a cittadino ucraino molti pacchi caricati, a sua volta, su furgone con targa ucraina

Il medesimo furgone veniva seguito e sottoposto a controllo mentre transitava sul ponte dell’Isola dell’Unione con direzione Sottomarina. Il conducente non esibiva la prevista autorizzazione C.E.M.T. per poter effettuare trasporti internazionali o altro documento equipollente (come ad esempio accordo bilaterale) indispensabile per il trasporto internazionale di cose per conto terzi, ciò che in effetti l’ucraino era in procinto di effettuare. I pacchi riportavano infatti indirizzi e numeri telefonici di svariate località ucraine, dove, appunto, dovevano essere recapitati.

Il furgone (un trentacinque q.li) è stato sottoposto a fermo amministrativo per tre mesi (con ritiro della carta di circolazione). Il trasgressore ha pagato una sanzione di 2065 euro e la Prefettura di Venezia ha immediatamente emesso un’ordinanza ingiunzione che ha disposto l’uscita del furgone dal territorio italiano, in cui non potrà più rientrare per tre mesi.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *