Do You Speak Chioggiotto?

Chioggia sottoscrive il nuovo protocollo di legalità per gli appalti pubblici

Scritto da il 28 novembre 2014 alle 11:11
chioggia

Dopo l’adesione al precedente protocollo oramai scaduto, l’amministrazione rinnova il proprio impegno contro qualsiasi tentativo di infiltrazione da parte della criminalità organizzata nei contratti pubblici, facendo proprio l’atto sottoscritto dalla Regione Veneto, dagli Uffici Territoriali del Governo del Veneto, dall’ANCI Veneto e dall’UPI Veneto.

Con l’adesione al “Protocollo di Legalità ai fini della prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture”, il Comune si impegna ad adeguare i propri bandi e contratti e a sovrintendere all’adempimento delle procedure previste per le imprese assegnatarie dei lavori.

Il protocollo obbliga l’amministrazione comunale ad inserire negli atti di gara e nei capitolati d’appalto clausole e condizioni per aumentare la sicurezza degli appalti e la trasparenza delle relative procedure; a prevedere l’obbligo di comunicazione dell’elenco delle imprese coinvolte nel procedimento per la realizzazione dell’opera pubblica con riferimento ai subcontratti che rientrano in particolare nei settori considerati “sensibili”; ad istituire la figura del referente di cantiere; a valutare l’ipotesi di abbassare le soglie di legge al di sopra delle quali scattano gli obblighi di comunicazione alle Prefetture per le verifiche antimafia ai sensi del D.Lgs. 159/2011 e a consentire un’efficace applicazione della normativa sulla tracciabilità dei flussi finanziari.

Il sindaco Giuseppe Casson: “Gli appalti pubblici rimangono un settore importante e delicato. E’ quindi giusto utilizzare tutti gli strumenti utili a contrastare e prevenire qualsiasi tentativo di infiltrazione criminale in un quadro di sicurezza pubblica garantita e partecipata, per assicurare sempre ed in ogni modo il rispetto della legalità e difendere la realizzazione delle opere da eventuali tentativi di infiltrazione mafiosa”.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *