Do You Speak Chioggiotto?

Il Radicchio di Chioggia Igp in piazza Granaio

Scritto da il 4 ottobre 2014 alle 15:10
Giuseppe Boscolo Palo con Radicchio Chioggia

Un’intera giornata dedicata all’agricoltura. La organizza Coldiretti che domenica 5 ottobre porta in Piazza Granaio a Chioggia i Farmers Market della provincia di Venezia: ortaggi e frutta di stagione, salumi e formaggi, vino e miele, farine e prodotti da forno, tutti rigorosamente dal produttore al consumatore. Tra i gazebo gialli di Campagna Amica c’è anche quello che ospita il Consorzio di tutela, che presenta il Radicchio di Chioggia Igp.

«Abbiamo voluto cogliere questa occasione – spiega Giuseppe Boscolo Palo, presidente del Consorzio – per dare avvio operativo al nostro progetto “Il Principe Rosso”, partendo proprio da Chioggia, che è l’indicazione geografica protetta del nostro Radicchio Igp. Si tratta di un’iniziativa di promozione, ma anche di formazione per far capire il grande valore insito nel prodotto col marchio della denominazione. Ormai in tutto il mondo si produce radicchio rosso tondo, che è il più consumato abbinato, spesso fraudolentemente, all’appellativo “Chioggia”, e arrivando come tale perfino nel nostro territorio. Una contraffazione del valore di parecchi milioni di euro, che confonde i consumatori e danneggia i produttori certificati di Radicchio di Chioggia, quello col marchio che ne garantisce l’origine. Da oltre un anno stiamo investendo risorse importanti per promuoverlo in Italia ed all’estero, dove spesso nei menù di ristoranti stellati si ritrova la parola “Chioggia” come sinonimo di “Radicchio”; perciò è singolare che il turista, soprattutto straniero, che arriva qui avendone sentito parlare al suo Paese, non lo ritrovi nel territorio d’origine. Vogliamo quindi promuovere il consumo del vero Radicchio di Chioggia, quello col marchio che ne certifica l’origine, partendo dal territorio di produzione. E in questo progetto abbiamo incontrato il sostegno di partner importanti, come Venezia Opportunità e la Provincia di Venezia».

E di contraffazione alimentare se ne parlerà nel convegno “Gli inganni a tavola, difendiamoci dal falso Made in Italy” che domenica 5 ottobre, alle 10 presso l’Auditorium San Nicolò, apre la kermesse di Coldiretti. Oltre alla vendita diretta dei prodotti per tutta la giornata, nel pomeriggio alle 16 i più piccoli possono partecipare al laboratorio “dal latte al formaggio”, dimostrazione pratica di come si fa una cagliata, mentre per chi ama la musica alle 17.00 c’è il concerto Gospel dei Vocal Ski Line di Venezia.

 

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *