Do You Speak Chioggiotto?

“Amico Giardiniere” scrive a Barbara Penzo, assessore all’ambiente di Chioggia

Scritto da il 22 settembre 2014 alle 12:09
10354229_841193955899768_4663528899019608292_n

L’associazione “Amico Giardiniere” scrive a Barbara Penzo, nuovo assessore all’ambiente di Chioggia, con la speranza di poter affrontare a breve con l’amministrazione alcuni temi inerenti la tutela ambientale della città.

“Da due anni abbiamo ripetutamente provato a costruire relazioni coi suoi predecessori e col sindaco su alcuni temi che ci stanno a cuore senza alcun risultato. Spero che con lei potrà essere diverso, anche se la speranza che le priorità di questa giunta possano cambiare sono ridotte al lumicino.

Le riassumo le nostre richieste:

1- che la città si doti di un regolamento di tutela del verde, bandisca le capitozzature, realizzi alcune aree sgambo per cani in alcuni parchi.
2- che si aggiorni il personale tecnico della sst (allego bozza di lavoro proposta ai suoi ultimi due predecessori e a vari consiglieri) allo stato dell’arte, visto che si ragiona ancora come negli anni Ottanta.
3- che il comune si attivi per ridurre il rilascio di immondizie in laguna, sostenga lo sforzo di veritas e richiami gli altri enti competenti alle loro responsabilità
4- che il comune provveda, secondo la legge, a piantare almeno un albero per ogni nuovo nato adibendo o acquisendo aree specifiche per creare bande boscate, siepi miste o veri e propri boschetti di macchia mediterranea.
5- che il comune prenda in gestione o obblighi l’ex magistrato le acque a farlo, la diga foranea di sottomarina provvedendo a dotarla di cestini, controlli ed eventuali sanzioni, illuminazione notturna non invasiva.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *