Do You Speak Chioggiotto?

Villeggianti a Chioggia, una App e la vacanza è sicura

Scritto da il 14 agosto 2014 alle 14:08
vacanze sucure

Seguiti e sicuri a Chioggia come a casa propria, e forse meglio: merito della rete di strutture costruita dall’Ulss 14 per i turisti, ma anche di una App che mette tutta la sanità di Chioggia dentro allo smartphone degli ospiti, e che propone in più alcune funzioni decisamente sorprendenti. La rete di strutture è quella di “Vacanze sicure”:

Chioggia offre già dallo scorso anno un ambulatorio turistico collegato al Pronto Soccorso dell’Ospedale, ma anche tre ambulatori turistici in spiaggia, uno all’Isola Verde, e ora anche un ambulatorio pediatrico dedicato.

Ma è la App “Vacanze sicure” che mette questa struttura ampia dentro le tasche del turista: scaricandola dal sito dell’Ulss 14, da Google Play Store e da App Store, il visitatore si ritrova sul tablet e sul cellulare (la App funziona con i due sistemi IOS e Android) tutti i numeri, i servizi, i riferimenti, gli orari. Le informazioni sono in cinque lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo) e a giorni è in arrivo la versione in russo.

La App poi permette ai turisti stranieri alcuni percorsi decisamente inattesi, con funzioni e servizi che difficilmente trovano anche a casa propria. Il turista che abbia problemi di salute, ad esempio, attraverso la App “Vacanze sicure” – quindi dal proprio cellulare

– può prenotare una visita presso l’ambulatorio turistico, scegliendo l’orario e ricevendo di ritorno un promemoria per l’avvenuta prenotazione: può fare tutto dalla spiaggia, e può restare in spiaggia fino al momento della visita. Il sistema di geolocalizzazione della App, poi, accompagna il turista fino alla porta dell’ambulatorio, senza bisogno di cartine o di altre indicazioni.

Vale lo stesso discorso per tutti i servizi sanitari: la App sul cellulare indica ad esempio le farmacie aperte, o il dentista o il veterinario in servizio più vicini, segnala quanto tempo ci vuole per raggiungerli, e guida fino alla farmacia, o all’ambulatorio dentistico, o ad ogni altra struttura sanitaria. Ancora: la App consente di ricevere sul cellulare o sul tablet i referti delle analisi effettuate presso le strutture sanitarie.

E poiché le analisi si possono fare dalle 7.00 di mattina e non occorre più attendere il referto, il turista che utilizza la App non perde una sola ora di spiaggia. E infine, se ho un’emergenza, dalla App posso geolocalizzare i Pronto Soccorso più vicini, e per quelli che hanno reso i loro dati disponibili, il grado di affollamento in tempo reale; in altre parole, se ho avuto un incidente sulla Romea, posso scegliere dove andare per aspettare meno ed essere assistito prima.

“La App è la chiave di ingresso – spiega il Direttore generale dell’Ulss 14 Giuseppe Da Ben – anche al numero unico gratuito che permette a tutti i turisti che alloggiano a Chioggia, ventiquattr’ore al giorno, di parlare in tempo reale con un medico, della medicina turistica (di giorno) o della guardia medica (di notte): un’opportunità possibile a Chioggia proprio grazie all’integrazione tra servizi sanitari, e tra servizi sanitari e tecnologie innovative.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *