Do You Speak Chioggiotto?

Ospedale di Chioggia: partono i lavori per le nuove sale operatorie e l’ampliamento del Pronto Soccorso

Scritto da il 5 agosto 2014 alle 16:08
Ingresso_Principale

Continua la ristrutturazione dell’Ospedale di Chioggia, anche nel mese di agosto: al via i lavori per la realizzazione delle nuove sale operatorie e per l’ampliamento del Pronto Soccorso.

Questo mese sarà dedicato alla fase propedeutica, cioè alla delimitazione dell’area su cui si interverrà e allo spostamento dei sottoservizi (linee elettriche, rete dati, eccetera). A settembre invece partiranno i lavori veri e propri, contemporaneamente per entrambe le opere, che saranno concluse in circa nove mesi la prima e in sette la seconda. Attualmente le sale operatorie sono tre e si trovano al primo piano del lato nord dell’ospedale. Una volta completate quelle nuove, che saranno quattro, quelle vecchie saranno riconvertite per ospitare ambulatori della Day Surgery.

Il nuovo blocco operatorio nascerà sopra all’attuale Cardiologia in uno spazio di 1800 metri quadrati. Contestualmente partiranno i lavori per l’ampliamento del Pronto Soccorso che raddoppierà gli spazi: al pian terreno si arriverà a circa 850 metri quadri e verrà predisposto anche un primo piano, che occuperà circa 1000 metri quadri, in cui verrà spostata la Terapia Intensiva, che attualmente si trova al pianterreno di fianco alla Cardiologia. Un trasloco che permetterà una migliore organizzazione del servizio cardiologico clodiense che potrà così svilupparsi in una parte dedicata alla diagnostica e alle degenze e, un’altra (quella finora occupata dalla Terapia Intensiva), alla parte ambulatoriale per gli utenti esterni. Per quanto riguarda l’ampliamento del Pronto Soccorso, si passerà da quattro ambulatori a otto e aumenteranno anche i posti dedicati all’osservazione breve intensiva (OBI), che da quattro diventeranno sedici. Il tutto per garantire un’assistenza con migliori standard di qualità in ambienti di altissima tecnologia.

L’OBI, in particolare, sarà preparata ad accogliere con professionalità la fascia di popolazione fragile degli anziani (la cosiddetta OBI geriatrica). La sala di attesa, più ampia e confortevole, sarà arricchita da hostess e steward preparati a dare risposte e indirizzare opportunamente ai servizi l’utenza. Attenzione sarà rivolta soprattutto ai disabili (percorso facilitato) e ai bambini (sala d’aspetto). Prima dell’inizio dei lavori sono stati fatti vari incontri tra il Primario di Cardiologia Roberto Valle, il Primario di Pronto Soccorso Andrea Tiozzo, il Direttore dell’Ospedale Massimo Boscolo Nata e il Responsabile Unico del Procedimento Rosauro Vicentini, per verificare che le opere di ampliamento vengano eseguite compatibilmente con l’attività di Pronto Soccorso e di Cardiologia. La Direzione dell’Ulss 14 si scusa, comunque, anticipatamente se si dovessero verificare disagi in quest’arco di tempo.

“Lavoriamo incessantemente, anche in estate, – ha ricordato il Direttore Generale dell’Ulss 14 Giuseppe Dal Ben – per restituire ai cittadini di Chioggia il loro Ospedale rinnovato e funzionale come abbiamo promesso”.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *