Do You Speak Chioggiotto?

Caterina ed Isabella presentano la Miyuki Delica

Scritto da il 13 agosto 2014 alle 16:08
perline delica

Le creative Caterina ed Isabella hanno una grande passione: le perline Delica. Queste perline, che messe insieme con arte danno vita a bellissimi gioiellini, sono prodotte da moltissimi anni in Giappone ed hanno una storia particolare.

L’azienda Miyuki fu fondata negli anni ’30 in Giappone e all’inizio produceva semplicemente perline trasparenti e opache. Mentre l’azienda lavorava per migliorare i propri standard qualitativi, dal mercato cresceva la richiesta di perline per la decorazione di borse ed abiti.

Negli anni ’60, l’imperatrice giapponese Michiko sfoggiò una borsa interamente ricamata con perline: questo segnò una tappa fondamentale nella storia della moda dell’epoca. Miyuki inizio a fabbricare perline in vetro con una qualità superiore ed una gamma di colori sempre più ampia. Sviluppò inoltre una tecnologia che permettesse l’argentatura e la doratura.

Fu in quegli anni che i designer iniziarono a richiedere insistentemente perline che avessero una forma che si adattasse il più possibile alla lavorazione intrecciata. In particolare desideravano perline minuscole, dall’aspetto delicato ed elegante, per poter creare borsette nello stile di quelle tanto amate dalle nobildonne europee del XIX secolo.

Fu così che nacquero, all’inizio degli anni ’80, le Delica Beads: perline cilindriche dalla forma regolare ed uniforme ed un foro sufficientemente largo da permettere il passaggio di più fili.

La difficoltà più grande da risolvere in fase di produzione fu il taglio. Si trattava infatti di realizzare perline minuscole in un vetro molto sottile che facilmente si frantumava al momento del taglio. Solo dopo molte ricerche e tentativi, Miyuki sviluppò una tecnologia di taglio in grado di garantire uniformità di forma e dimensione e, grazie ad un sapiente studio della temperatura, consentisse di tagliare i tubicini di vetro senza romperli.

Miyuki chiamò queste perline Delica, dal termine inglese “delicacy” che significa “delicatezza”.

Da allora la popolarità delle Delica Beads è gradualmente cresciuta e si è diffusa in tutto il mondo. In Europa la passione per le Delica è arrivata recentemente, ma si sta rapidamente diffondendo soprattutto tra le creatrici di bijoux, che amano combinarle nelle loro creazioni anche con cristalli swarovski, realizzando design di altissimo livello, completamente realizzate a mano.

Alcune creazioni di Caterina ed Isabella esposte nei vari mercatini

Da qualche anno anche l’azienda Preciosa Ornella sta creando nuovi tipi di perle che, combinate con le Delica, permette di creare infinite tecniche e combinazioni di colori.

Per Caterina ed Isabella è stata una piacevole scoperta nel 2009: la versatilità e le infinite combinazioni di tecniche hanno acceso la loro fantasia: “le creazioni, risultato di ore di lavoro, rasentano la perfezione e il risultato inorgoglisce il nostro cuore di perlinatrici”. La dimensione e la combinazione dei diversi tipi di perle permette di creare oggetti tridimensionali e di una fantastica luminosità.

Oltre a perline Delica, nelle loro creazioni Caterina ed Isabella utilizzano Swarovski, cristalli di Boemia e diversi tipi di perle Preciosa, come le conteria, twin beads, super duo, rulla bead.

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *