Do You Speak Chioggiotto?

Al Lido di Venezia da oggi la 71. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica

Scritto da il 27 agosto 2014 alle 10:08
Manifesto_71MIAC-Venezia

Al via il 27 agosto al Lido di Venezia la 71. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, organizzata dalla Biennale di Venezia e diretta da Alberto Barbera.

La presidente della Provincia di Venezia, e membro del consiglio di amministrazione della Biennale, Francesca Zaccariotto  alle ore 19.00 parteciperà presso il palazzo del Cinema, alla cerimonia d’inaugurazione e alla proiezione del film di apertura “Birdman (o Le imprevedibili virtù dell’ignoranza)” del regista messicano Alejandro Gonzàles Inàrritu.

L’apertura ufficiale sarà preceduta da un breve incontro istituzionale con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il ministro alla Cultura Dario Franceschini e il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta.

Presidente Zaccariotto:

«Auguro un pieno successo a questa nuova edizione della “nostra” mostra veneziana che, pur avendo tanti degni competitori a livello europeo e internazionale – uno anche in questi giorni con la mostra del cinema di Toronto – resta tra le più importanti al mondo. E pur in un momento critico per Venezia e le istituzioni locali com’è l’attuale, personalmente voglio vedere il bicchiere mezzo pieno. Venezia è una città straordinaria, una meta unica, amata e sognata da milioni di persone nel mondo. Soprattutto è un luogo ideale per ospitare, produrre e parlare di arte e di cinema. Ho condiviso l’espressione usata dal presidente Baratta, che ha definito la Biennale una “macchina di fiducia” per Venezia, un’iniezione di speranza anche nelle sue istituzioni che ultimamente è stata messa a dura prova. E per questo – come rappresentante delle istituzioni – non ci si può esimere dal continuare a investire, su questa mostra e sui grandi eventi in generale, perché credo sia l’unico modo per contrastare il turismo mordi e fuggi, e per richiamare a Venezia un turismo di qualità, un visitatore internazionale che è spinto dall’amore per la città e per l’arte. Penso ad esempio a Cannes, che deve molto della sua immagine internazionale alla mostra del cinema. Occorre avere non solo la capacità, ma anche il coraggio di rischiare continuando a investire in grandi eventi. Le istituzioni locali devono sicuramente imparare a gestire meglio i bilanci, ma devono saper scegliere, è troppo facile fare solo tagli, in particolare alla cultura. E il cinema, resta fra le diverse forme d’arte, quella che più di altre mette insieme recitazione, fotografia, musica, scenografia, letteratura; una fabbrica produttiva anche di sogni, che ci aiuta a riflettere sul nostro tempo, e ad immaginare un futuro migliore: un’arte contemporanea che ci regala sempre forti emozioni, e ci ricorda la nostra umanità».

Info: www.labiennale.org/it/cinema/71-mostra

Autore: ChioggiaTV

ChioggiaTV nasce nell’estate del 2009 come webtv che racconta tutto ciò che di bello accade in città. L’esperienza nel campo della comunicazione di Gianni Nardo, speaker storico e direttore artistico di Radio Bcs, e le competenze tecniche nella realizzazione di immagini e video di Daniele Monaro e Giovanni Rubin (ex Fotografica) si fondono e danno vita ad un prodotto locale nuovo, moderno[...]

Leggi il resto su .

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *